skip to Main Content
Cinque Tecniche Efficaci Per Fidelizzare I Clienti Ed Aumentare Le Probabilità Di Vendita

Cinque tecniche efficaci per fidelizzare i clienti ed aumentare le probabilità di vendita

Fidelizzare i propri clienti acquisiti, sia nel mondo online che nella vendita tradizionale, è diventato fondamentale

 

Ognuno di noi ha il proprio negozio di fiducia: quello dove va ad acquistare abiti, frutta o verdura, casalinghi e così via. Spesso, quando ci rechiamo al nostro punto vendita preferito per compiere un acquisto, non badiamo nemmeno al prezzo perché sappiamo bene di poterci fidare.

Ma ti sei mai chiesto com’è avvenuto il processo di fidelizzazione? Ovvero in che modo, da semplice cliente, sei diventato un habitué?

Magari, la prima volta che sei entrato, sei stato accolto con grande cortesia, oppure il personale ti ha aiutato a risolvere un problema annoso, o magari sei stato attirato dalla positività trasmessa dal luogo. Insomma, ci sono molti fattori che possono aiutarti a fidelizzare i clienti e anche nel mondo online funziona esattamente allo stesso modo.

 

Perché dovresti fidelizzare i clienti del tuo e-commerce

Sei stai pensando di aprire un negozio on line, o sei sei già titolare di un e-commerce, devi sapere che è importantissimo fidelizzare i tuoi clienti acquisiti.

Gli utenti vogliono ricevere attenzioni, sentirsi importanti, avere la percezione di essere speciali.

Certo, fare lead generation e ricercare costantemente nuovi clienti è fondamentale per aumentare le vendite, ma è anche molto dispendioso in termini di tempo ed economici. Coccolare i clienti che hanno già compiuto uno o più acquisti è sicuramente una prassi tanto doverosa quanto appagante in termini economici.

 

Cinque tecniche efficaci per fidelizzare i tuoi clienti acquisiti

Di seguito, ti forniremo alcune tecniche per fidelizzare i tuoi clienti on line (se hai un e-commerce) e off line, indipendentemente che la tua attività sia un ristorante, un bar, un centro estetico, una palestra o un altro tipo di attività.

1) Rendi umano il tuo brand

La prima cosa da fare è quella di umanizzare il tuo marchio, facendo in modo che il cliente non si dimentichi di te. Diventa “amico” del consumatore, magari mandandogli gli auguri al compleanno o un regalino per Natale.

Come Ticketone, puoi inviare una mail di auguri personalizzandola con un buono sconto riservato.

fidelizzare i clienti strategie

Inoltre, puoi continuare ad intrattenere i tuoi clienti con notizie interessanti, anticipando le novità, o ancora coinvolgendoli con sondaggi con il fine di conoscerne i gusti e farli sentire partecipi nei processi decisionali. Ti raccomandiamo solo di prestare attenzione al GDPR, ovvero la nuova normativa europea relativa alla privacy.

2) Differenziati dalla concorrenza

Per far sì che il tuo cliente non scappi devi coccolarlo. I biglietti di auguri e gli sconti riservati, ovviamente, non bastano e bisogna aggiungere delle leve più forti che convincano i tuoi acquirenti a rimanere fedeli al tuo marchio.

Qualche esempio? In genere funzionano molto bene le raccolte punti e i concorsi a premio online. Entrambi, infatti, possono offrire la possibilità al cliente di entrare in possesso di prodotti di alto valore (economico e / o percepito), a fronte di un’azione che può essere l’acquisto nel caso della raccolta punti oppure la condivisione di una foto o la compilazione di un form nel caso del concorso.

3) Risalta l’opinione dei tuoi consumatori

Su Facebook, Twitter e perfino sulle Instagram Stories puoi creare dei sondaggi con il fine di interessarti alle opinioni dei tuoi clienti.

Qual è il tuo prodotto preferito? Cosa vorresti migliorassimo? Sei rimasto pienamente soddisfatto della tua esperienza di acquisto?

Queste sono solo alcune delle decine di domande che potresti fare alla tua fanbase. Ovviamente, il consiglio che ti diamo è quello di non fermarti alle risposte ma di accettare le critiche costruttive e prenderle come spunto per migliorare. In questo modo, i tuoi consumatori si renderanno conto di essere davvero importanti e di aver contribuito al miglioramento della tua azienda.

4) Affina la tua presenza sui social network

Essere molto attivo sui tuoi canali social è importante per essere presenti nella testa del tuo cliente. Dopo un acquisto e a meno che tu non sia Amazon, il cliente difficilmente si ricorderà a primo impatto.

Ecco perché bisogna lavorare sulla brand awareness anche attraverso i social network, con la condivisione di contenuti targetizzati, retargeting dinamico ed altri strumenti che ti consentiranno di aumentare la tua visibilità. Probabilmente queste tematiche sono già più complesse rispetto a quelle che possiamo definire di tipo “ordinario”.

fidelizzare i clienti social network

5) Attiva un servizio post vendita

L’errore da non fare mai è quello di sparire subito dopo l’acquisto. Sono molte le aziende che danno un supporto ineccepibile solo in fase di pre o durante l’acquisto, ma nel momento in cui il cliente ha un problema lo lasciano completamente abbandonato.

Per fidelizzare i clienti devi attivare un servizio clienti affidabile e completo, che va a coprire tutte le fasi dell’acquisto. Dare la possibilità ai tuoi acquirenti di raccontare il loro problema, ascoltarli e saperli consigliare al meglio, ti può differenziare di molto dalla tua concorrenza.

 

Sei pronto a fidelizzare i tuoi clienti?

Seguendo i nostri cinque semplici consigli riuscirai a rendere felici i tuoi consumatori, invogliandoli a tornare a compiere acquisti presso il tuo punto vendita, sia esso on line o offline.


Lascia un commento

Cinque tecniche efficaci per fidelizzare i clienti ed aumentare le probabilità di vendita

Back To Top
×Close search
Cerca