skip to Main Content
ELEXCHANGE Naming Nuovo Portale Settore Elettrico

Naming per un nuovo portale nel settore elettrico

Donato Cremonesi

CEO & Founder Factory Communication.

Elexchange. Naming per un portale nel settore elettrico

Multiconn aziende che opera nei settori delle connessioni e dei particolari per il cablaggio ha affidato a Factory Communication la realizzazione del nome per un nuovo innovativo portale che verrà pubblicato entro fine anno.

Obiettivo del portale è mettere in connessione aziende che hanno l’esigenza di vendere ed acquistare particolari per il cablaggio.

Il naming è un fattore strategico. Il Logotipo e la brand identity di un’Azienda si può aggiornare nel tempo.

Il nome identifica l’Azienda oppure un prodotto e servizio per sempre.

Nella ricerca del nuovo nome abbiamo utilizzato un processo consolidato e sviluppato nel tempo.

Se vuoi approfondire questo argomento ti invito a leggere Naming per Aziende, Prodotti e Servizi.

Lo sviluppo de nuovo nome viene realizzato in 6 fasi:

1 Ascolto delle esigenze del Cliente:

  • In quale mercato ti vuoi posizionare?
  • Quali sono gli elementi distintivi rispetto ai tuoi Competitors?
  • Qual è il target di riferimento?
  • Quali sono i valori che vuoi esprimere?
  • Quali sono le caratteristiche del Servizio?

2 Brainstorming in Agenzia per definire:

Elementi, caratteristiche, valori che devono essere alla base del nuovo nome

3 Raccolta di un elenco di parole

In questa fase il team dell’Agenzia individua una serie di parole, potremmo definirle Keywords, che caratterizzano ed esprimono quanto definito nella fase precedente.

4 Individuazione di una serie di possibili nomi, realizzati sulla base delle parole chiave

I nomi possono esprimere in modo chiaro e diretto la mission della nuova Azienda oppure, come in questo caso, del nuovo servizio.

Oppure possono essere nomi di fantasia o contrazione ed acronimi del nome.

Sono due strade totalmente differenti.

La prima genera un nome chiaro ma che utilizza parole di uso comune. Questo determina che è difficile poter registrare la proprietà del nome e sovente i domini internet sono già presidiati.

La seconda, basata su un nome di fantasia, ne permette la registrazione e, generalmente, la ricerca di un dominio risulta essere più facile. La comunicazione dei valori e della mission dell’Azienda o del servizio, viene affidata al PayOff.

5 Proposta dei naming

  • La proposta dei naming viene realizzata in un documento che per ogni nome proposto prevede:
  • Individuazione della parole chiave che lo hanno generato
  • Valori espressi
  • Verifica di eventuali competitors presenti sul mercato
  • Domini disponibili per la registrazione

6 Scelta da parte del Cliente dei Naming di interesse

Questa fase può portare il cliente alla scelta definitiva del nome, oppure alla scelta di 3 nomi che lo rispecchiano maggiormente, motivandone la scelta.

Nel primo caso il processo si è concluso. Nel secondo caso l’Agenzia finalizza i nomi scelti dal cliente realizzando nuove proposte.

Vista l’esperienza acquisita in quasi 20 anni di attività e la procedura sviluppata dall’Agenzia nelle diverse fasi, abbiamo sempre trovato il giusto nome, concludendo il ciclo nelle 6 fasi.

Perché creare il giusto nome?

Perché realizzare una strategia di Naming per una start up, un nuovo servizio o prodotto?

Semplice. Cercando un ristorante quante volte vi è successo di trovare diversi ristoranti con lo stesso nome in un città?

Oppure quante volte troviamo prodotti e servizi che hanno lo stesso nome?

Non solo. Molte volte scegliamo di dare il nostro cognome ad un’Azienda. Cosa succede se vogliamo venderla?

Molte volte l’Azienda è talmente personificata nel suo titolare che diventa tutt’uno. Diventa invendibile.

Il nome di un’Azienda, prodotto o servizio, è l’elemento che consente di essere posizionati sul mercato differenziandosi dai competitors.

Il nuovo naming: Elexchange

Elexchange, il nome scelto dal Management dell’Azienda Multiconn è di fantasia.

Nasce dalla contrazione delle parole Elettric, Electronic ed Exchange. Sono state scelte parole inglesi in quanto il nuovo portale opera a livello internazionale.

E’ musicale, orecchiabile e di facile pronuncia.

E’ un nome che non esiste e per il quale sono stati subito registrati i domini internet.

Elexchange non ha competitors e con la giusta strategia SEO scalerà velocemente le posizioni sui motori di ricerca.

Se stai realizzando una start up, una nuova azienda, oppure un nuovo prodotto o servizio, ricorda che il nome è l’elemento fondamentale sul quale costruirai tutta la tua Strategia di Marketing e Comunicazione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top