Cerca
Close this search box.

Link Building

Link Building la strategia SEO per posizionare nelle primi risultati di Google il tuo sito web

Factory Communication è una Link Building Agency

Le campagne di link building sono una delle strategie più utilizzate per posizionare nelle prime pagine dei motori di ricerca un sito web attraverso la costruzione di link esterni che putano al tuo sito internet.

computer sul quale è visualizzata la scritta link building
computer sul quale è visualizzata la scritta link building

SEO link building

Il link building SEO è una componente fondamentale delle strategie di ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).

Si riferisce al processo di acquisizione di hyperlink da altri siti web verso il proprio.

Questi link agiscono come “voti” nel vasto ecosistema di Internet, aumentando l’autorità e la credibilità di un sito agli occhi dei motori di ricerca, come Google.

Se sei arrivato a questa pagina del nostro sito probabilmente ti sei posto una di queste domande:

  • Cos’è la link building?
  • Perché la link building è importante per la SEO?
  • Quali sono i diversi tipi di link building?
  • Come costruire backlink di alta qualità?
  • Quali sono gli strumenti migliori per la link building?
  • Come evitare di essere penalizzati da Google per la link building

 

Link building cos'è

Dal punto di vista puramente tecnico la link building consiste nella costruzione di una rete di collegamenti (link) tra il tuo sito e pagine web presenti sul altri siti internet.

Il link building, nel mondo digitale, può essere visto come la versione online del passaparola tradizionale.

Quando un sito web inserisce un link di qualità che punta al tuo sito, è come se stesse raccomandando i tuoi contenuti, servizi o prodotti ai propri visitatori.

Questo atto di condivisione digitale è un segnale forte per i motori di ricerca. Sostanzialmente indica che il tuo sito ha contenuti di valore ed interessanti per gli utenti, oppure offerte rilevanti nel caso degli eCommerce.
La link building, quindi, aumenta l’autorità e il posizionamento nei risultati di ricerca (serp).

Il concetto dei “collegamenti” è alla base della creazione e sviluppo di internet stessa. Possiamo immaginare il web come un’immensa ragnatela fatta da milioni di collegamenti.
Non a caso i programmi incaricati di esaminare questi link si chiamano “spider

Grazie ai link gli spider passano da un sito ad un altro, da una pagina ad un’altra.

Per costruire la giusta strategia di Link Building si sono ormai consolidate delle procedure chiare e riconosciute dalla Community di esperti mondiali.

La stessa Google da delle indicazioni estremamente precise sul “cosa si dovrebbe fare”.

In nostro aiuto sono poi arrivati diversi servizi online che consentono di pianificare, verificare e monitorare la strategia di Link Building che stiamo attuando.

La creazione di link ci permette di promuovere la visibilità del nostro sito on the web e renderlo così facilmente ritrovabile sui principali motori di ricerca.

Vuoi migliorare il posizionamento del tuo sito web su Google? 

Richiedi la strategia di link building personalizzata per la tua Azienda!

Per un contatto veloce chiama il numero +39 028 2941308 oppure scrivi a info@factorycommunication.it

Factory Communication - Link building SEO

Il tuo sito web ha dei link autorevoli in entrata?

Se vuoi che il tuo sito scali le prime posizioni di Google verifica subito i tuoi backlink

I backlink rappresentano una risorsa importante per il posizionamento organico di un sito internet.

Possono essere un elemento positivo quando la loro Domain Authority è elevata, oppure un elemento estremamente negativo quando hanno un elevato punteggio di tossicità (Domains Toxicity Score).

Per questo motivo uno dei punti più importanti della Analisi SEO realizzata dalla nostra Agenzia si riferisce proprio ai Backlink.

Ci sono diversi servizi sul Web che consentono di monitorare la vostra strategia di Link Building.

Da quelli più semplici e gratuiti come Google Analytics, a quelli più articolati come www.ahrefs.com e www.semrush.com che permettono di fare una approfondita Backlink Analysis.

Noi di Factory Communication utilizziamo Semrush, in quanto fornisce l’analisi della Link Building, integrata e sviluppata con tantissime altre variabili, indispensabili per predisporre una corretta strategia di web marketing.

Grazie all’analisi dei backlink realizzata con Semrush, possiamo definire quali mantenere attivi e quali chiederne la rimozione a Google.

interfaccia di Semrush per l'analisi SEO dei backlink di un sito web
interfaccia di Semrush per audit SEO backlink sito web

Perché è così importante avere back-link che puntano al nostro sito?

schema tecnico che spiega la link building, visualizzato su un cellulare

La link building è una tecnica search engine optimization che ha come obiettivo quello di incrementare il numero di link di valore in ingresso verso un sito web.

Lo scopo di questa pratica, in sostanza, è quello di incrementare il posizionamento organico del sito in questione. Questo può avvenire grazie a 2 fattori: Popolarità ed Autorevolezza.

L’ideale è avere un sito con un’elevata Autorevolezza ed un’elevata Popolarità su uno specifico tema.

Sostanzialmente dobbiamo rendere il sito il punto di riferimento per tutti i possibili Clienti.

Popolarità

Indica l’indice di popolarità di un sito internet. Questo non vuol dire che il sito è particolarmente competente in una materia specifica, ma che è noto al grande pubblico. Potremmo paragonarlo ad una persona del mondo dello spettacolo, che non ha grandi doti specifiche in nessun ambito (e qui scusate l’ironia ma potremmo portare mille esempi) ma che è conosciuta dal grande pubblico.

Autorevolezza

È uno dei fattori più importanti della Search Engine Optimization da non confondersi con la Popolarità. 

Un sito è autorevole quando è riconosciuto dalla comunità come Competente in quella data materia.
Ad esempio un Giornalista può essere estremamente competente in una particolare materia, essere riconosciuto da quella specifica Comunità, ma non dalla Collettività.

Agenzia Link Building

Fare link building significa quindi acquisire link esterni che puntano al proprio sito, con l’obiettivo di migliorarne la visibilità e il posizionamento nei risultati di ricerca.

Le agenzie di link building sono specializzate in queste attività, offrendo servizi che vanno dalla ricerca di opportunità di link alla creazione e promozione di contenuti che attraggano link naturalmente.

Svolgono un ruolo cruciale nel navigare nel complesso panorama del link building, assicurando che le tecniche utilizzate siano etiche e in linea con le linee guida dei motori di ricerca.

Dove posso inserire i backlink oltre alle pagine di un sito web?

Oltre alle pagine web i link possono essere inseriti anche:

  • Nei post sui social
  • Nelle descrizioni dei prodotti di un e-commerce
  • Nel testo di un comunicato stampa
  • Nelle presentazioni multimediali
  • Nelle descrizioni dei video ad esempio su YouTube.
  • Sottoforma di QRCode nelle presentazioni cartacee

Benefici e Limiti del Link Building SEO

Le strategie di link building possono portare numerosi benefici a un’azienda, tra cui un miglioramento del posizionamento nei motori di ricerca, un aumento del traffico qualificato, una maggiore autorità di dominio e una crescita della visibilità del brand.

Tuttavia, il link building non è sempre la strategia adatta.

Ad esempio, potrebbe non essere consigliato per landing page specifiche o per business stagionali o di breve durata, dove l’immediata conversione è più importante dell’autorità di dominio a lungo termine.

Inoltre, è fondamentale evitare tecniche di link building manipolative o non etiche, che possono portare a penalizzazioni da parte dei motori di ricerca.

Una strategia di link building ben pianificata e eticamente condotta può essere un potente motore di crescita per un’azienda online.

Tuttavia, è cruciale che sia integrata all’interno di una strategia SEO più ampia e condotta con attenzione ai dettagli e al rispetto delle linee guida dei motori di ricerca.

SEO link building e Content Marketing

Realizziamo questo parallelismo per spiegare come realizzare una Link Building efficiente e naturale.
Come sempre diciamo, per incrementare il posizionamento seo di un sito internet è fondamentale pubblicare contenuti di valore per gli utenti.

Questo aspetto è estremamente importante, in quanto le persone utilizzano i motori di ricerca per trovare le risposte più disparate alle loro esigenze.

Un punto da tenere sempre in considerazione è che Google, prima di tutto, è un’azienda che vuole generare profitti.
Attualmente gran parte di questi profitti derivano dalle ricerche sponsorizzate, le famose Campagne PPC, realizzate dalle Aziende sul motore di ricerca.

La conditio sine qua non, affinché le aziende continuino ad effettuare le campagne a pagamento, è che gli utenti siano sempre presenti ed attivi sul motore di ricerca.

Per garantirsi questa continua e costante presenza, Google deve necessariamente mantenere ed incrementare l’efficienza dei propri algoritmi di ricerca.
Cioè quella formula matematica estremamente complessa, che definisce quali contenuti far vedere ed in quale ordine.

Se gli utenti non dovessero riuscire a trovare risposte interessanti e di valore alle proprie ricerche, poco per volta inizierebbero ad utilizzare un altro motore di ricerca.

Chiaramente Google non vuole questo. 

La Link Building è efficace quando i contenuti del sito sono utili e di “valore” per l’utente

Quindi la risposta è: contenuti di valore, ricchi di informazioni, autentici cioè non copiati da altri siti, articolati e di facile lettura, accattivanti nel layout, ma molto veloci da scaricare soprattutto in navigazione mobile.

Come avviene anche per il content marketing, anche per la link building la soluzione vincente e più efficace è quella di creare di link naturali.

Sostanzialmente se proponiamo un prodotto oppure un servizio, di interesse per la comunità, è la stessa comunità che provvede a scrivere dei contenuti, con link che riportano al nostro sito.

Ne sono un caso pratico, gli articoli scritti su alcune testate online. Spesse volte questi articoli vengono citati come fonti dai web writer o content writer che si occupano della redazione di contenuti.

Non abbiamo mai fatto un controllo, ma crediamo che il sito wikipedia sia uno dei più linkati al mondo. Il sito contiene tantissimi contenuti di valore, che vengono citati (tramite link appunto) come punto di riferimento o ispirazione di migliaia di articoli presenti sul web.

La creazione di link naturali è estremamente difficile. Quindi viene sopperita dalla link building seo strategy che prevede la creazione di rapporti di collaborazione con testate di settore, blogger, influencer, che prevedono la pubblicazione di uno o più contenuti di valore sui loro siti.

Questa attività viene definita anche guest post.

Search Engine Optimization Link Building: dettagli tecnici

Esistono diversi tipi di link building, che possono essere classificati in base a diversi criteri:

  • In base al metodo di acquisizione
  • In base al tipo di anchor text
  • In base alla posizione del link
  • In base all’attributo
un uomo illustra uno schema che spiega la strategia SEO di link building
un uomo illustra uno schema che spiega la strategia SEO di link building

Tipologia di link in base al metodo di acquisizione

Link editoriali

Sono Link Naturali o Organici ottenuti senza azioni dirette da parte del proprietario del sito.

Si verificano quando altri siti web trovano i tuoi contenuti utili o rilevanti e decidono di linkarli.

Ad esempio, se un articolo del tuo sito viene citato come fonte per approfondire un argomento, ciò dimostra la qualità e la rilevanza dei tuoi contenuti.

Sono i link ottenuti naturalmente e sono i più preziosi per la SEO, in quanto indicano che il tuo sito web è considerato autorevole e utile da altri siti web.

Link a pagamento

Questi link sono inseriti in articoli editoriali o guest post a pagamento.

Sebbene possano essere un modo efficace per ottenere visibilità, è fondamentale che siano pertinenti, di alta qualità e dichiarati in modo trasparente per evitare penalizzazioni da parte dei motori di ricerca.

Ci sono diversi siti web che vendono backlink. N.B. verifica nel dettaglio i siti dove inserisci i backlink perché questa pratica è sconsigliata da Google e potrebbe penalizzarti.

Link reciproci

Sono i link che vengono scambiati tra due siti web.

Anche questa pratica è sconsigliata da Google, in quanto non è considerata naturale.

Link Automatici

Creati generalmente da siti o programmi di spam, questi link sono spesso di bassa qualità e possono danneggiare la reputazione e il posizionamento di un sito.

Ti consiglio di fare un check del tuo sito e se hai link di questo tipo ti consiglio di inviare una richiesta a Google di non considerare questi link.

Tipologia di Link in base al tipo di anchor text (testo di ancoraggio)

Semrush Audit Backlink - Visualizzazione Link Tipo di anchor

Si suddividono in 3 tipologie differenti.

Anchor text esatto

È l’anchor text che corrisponde esattamente alla parola chiave che si desidera posizionare.

Questo tipo di anchor text è efficace, ma può essere penalizzato da Google se utilizzato in modo eccessivo.

Ricorda che è fondamentale realizzare una link building naturale, questo vuol dire che gli Anchor text dovrebbero prevedere diverse keywords.

Anchor text parziale

È l’anchor text che contiene la parola chiave che si desidera posizionare, ma non è esatto.

Questo tipo di anchor text è meno efficace dell’anchor text esatto, ma è più sicuro.

Anchor text generico

È l’anchor text che non contiene la parola chiave che si desidera posizionare Questo tipo di anchor text è il più sicuro, ma è anche il meno efficace.

Tipo di link in base alla posizione

Link nel corpo del testo

Sono i link che si trovano all’interno del testo di una pagina web. Questi link sono più visibili e cliccabili rispetto ad altri tipi di link.

Link nella sidebar

Sono i link che si trovano nella barra laterale di una pagina web. Sono meno visibili rispetto ai link nel corpo del testo, tuttavia possono essere utili per la SEO.

Link nel footer

Sono i link che si trovano nel piede del sito o di una pagina web. Come i link nella sidebar godono di minor visibilità, tuttavia possono essere utili ai fini SEO.

Tipi di Link in Base all’Attributo Rel

Analisi Semrush dei Backlink. Schermata attributi REL

REL: NoFollow

Un attributo utilizzato per indicare ai motori di ricerca di non seguire un determinato link.

È spesso utilizzato per link pubblicitari o non affidabili, per evitare di trasferire autorità al sito linkato.

REL: DoFollow

Implicito nella maggior parte dei link, questo attributo consente ai motori di ricerca di seguire il link e di passare l’autorità dal sito di origine a quello di destinazione, contribuendo così al miglioramento del posizionamento.

N.B. se stai realizzando una campagna link building e hai deciso di pubblicare degli articoli su alcune testate editoriali, verifica che i link inseriti siano di tipo DoFollow.

REL: Sponsored

L’attributo rel=”sponsored” è un flag HTML introdotto per contrassegnare i link sponsorizzati e quelli derivanti da accordi commerciali.

REL: UGC

L’attributo rel=”ugc” (User Generated Content) è un flag HTML introdotto per contrassegnare i link generati dagli utenti all’interno di contenuti come commenti, forum, recensioni e altri spazi web dove gli utenti possono inserire liberamente collegamenti ipertestuali.

10 Errori di link building da NON fare!

Ed ora vediamo i 10 errori più comuni nello sviluppo di una strategia di Link Building:

  1. Acquistare backlink: Google vieta l’acquisto di backlink e può penalizzare i siti web che lo fanno.
  2. Scambiare link: Lo scambio di link è un’altra pratica che Google non apprezza.
  3. Utilizzare anchor text eccessivamente ottimizzati: L’anchor text è il testo che viene utilizzato per collegare un sito web ad un altro. Se l’anchor text è troppo ottimizzato con parole chiave, Google potrebbe considerarlo spam e penalizzare il tuo sito web.
  4. Pubblicare su siti web di bassa qualità: È importante pubblicare i tuoi contenuti solo su siti web di alta qualità e pertinenti al tuo settore. Pubblicare su siti web di bassa qualità può danneggiare la tua reputazione e la tua SEO.
  5. Non diversificare i tuoi backlink: È importante ricevere link da una varietà di siti web diversi. Se tutti i tuoi backlink provengono da siti web dello stesso tipo, Google potrebbe sospettare che tu stia barando e penalizzare il tuo sito web.
  6. Ignorare la velocità di acquisizione dei backlink: È importante ottenere backlink gradualmente nel tempo. Se ottieni troppi backlink troppo velocemente, Google potrebbe sospettare che tu stia barando e penalizzare il tuo sito web.
  7. Trascurare la qualità dei contenuti: La qualità dei tuoi contenuti è il fattore più importante per ottenere backlink in modo naturale e organico. Assicurati di creare contenuti di alta qualità che siano utili e interessanti per il tuo pubblico.
  8. Non monitorare i tuoi backlink: È importante monitorare i tuoi link in entrata regolarmente per assicurarti che provengano da siti web di alta qualità. Se trovi backlink da siti web di bassa qualità, dovresti eliminarli o disconoscerli. Per il monitoring puoi utilizzare piattaforme con SemRush.
  9. Non essere pazienti: La Link Building è un processo che richiede tempo e pazienza. Non aspettarti di ottenere risultati immediati.
  10. Ignorare le best practice di Google: È importante seguire le best practice di Google per la Link Building. Google aggiorna regolarmente il suo algoritmo, quindi è importante rimanere aggiornati sulle ultime novità.

Evitando questi errori comuni, puoi migliorare la tua Link Building e aumentare la tua visibilità online.

Strumenti che puoi utilizzare per la tua Link building SEO

Ora vediamo insieme alcuni strumenti che puoi utilizzare per monitorare la tua strategia, oppure per trovare link di qualità in target con i tuoi obiettivi SEO e di comunicazione.

Esistono diversi programmi che puoi utilizzare per monitorare i backlink di un sito web, sia gratuiti che a pagamento. Ecco alcuni dei più popolari:

Link building SEO Strumenti gratuiti:

  • Google Search Console: La Search Console di Google offre una serie di strumenti per monitorare i backlink del tuo sito web, tra cui il rapporto “Link” che mostra i siti web che ti linkano, il rapporto “Pagine con più link esterni” che identifica le pagine del tuo sito con il maggior numero di backlink, e lo strumento “Disavow Links” che ti permette di disconoscere i backlink di bassa qualità.
  • Ahrefs Backlink Checker: La versione gratuita di Ahrefs ti permette di controllare fino a 100 backlink di un sito web, con informazioni come il tipo di link (dofollow/nofollow), l’anchor text e il Domain Rating (DR) del sito web di origine.
  • SEMrush Backlink Checker: La versione gratuita di SEMrush ti permette di controllare fino a 100 backlink di un sito web, con informazioni come il tipo di link (dofollow/nofollow), l’anchor text e l’Authority Score (AS) del sito web di origine.
  • Majestic Free Backlink Checker: La versione gratuita di Majestic ti permette di controllare fino a 100 backlink di un sito web, con informazioni come il Trust Flow e il Citation Flow del sito web di origine.

Link building SEO Strumenti gratuiti:

  • Ahrefs: Ahrefs è uno degli strumenti di analisi dei backlink più completi sul mercato. Offre una vasta gamma di funzionalità, tra cui la possibilità di monitorare i backlink del tuo sito web e dei tuoi concorrenti, identificare i backlink di bassa qualità, analizzare l’anchor text e altro ancora.
  • SEMrush: SEMrush è un’altra suite SEO completa che offre una serie di strumenti per l’analisi dei backlink, tra cui la possibilità di monitorare i backlink del tuo sito web e dei tuoi concorrenti, identificare i backlink di bassa qualità, analizzare l’anchor text e altro ancora.
  • Majestic: Majestic è uno strumento di analisi dei backlink che offre una vasta gamma di dati sui backlink di un sito web, tra cui il Trust Flow, il Citation Flow e il Topical Trust Flow.
  • Cognitive SEO: Cognitive SEO è uno strumento di analisi dei backlink che offre una serie di funzionalità avanzate, tra cui la possibilità di identificare i backlink di bassa qualità, analizzare l’anchor text e altro ancora.

Suggerimenti per gestire i backlink

  • Monitora i tuoi backlink regolarmente: Dovresti monitorare i tuoi backlink almeno una volta al mese per assicurarti che siano di alta qualità.
  • Identifica e disconosci i backlink di bassa qualità: I backlink di bassa qualità possono danneggiare la tua SEO. È importante identificarli e disconoscerli utilizzando lo strumento “Disavow Links” di Google Search Console.
  • Analizza l’anchor text: L’anchor text dei tuoi backlink è importante per la tua SEO. Dovresti assicurarti che l’anchor text sia rilevante per le tue parole chiave target.
  • Confronta i tuoi backlink con quelli dei tuoi concorrenti: Puoi utilizzare uno strumento come Ahrefs o SEMrush per confrontare i tuoi backlink con quelli dei tuoi concorrenti. Questo ti aiuterà a identificare le aree in cui puoi migliorare la tua strategia di backlink.

Procedura per disconoscere i backlink di bassa qualità

Io ti consiglio di utilizzare Semrush per fare questa operazione.

Semrush ti consente di:

  • Eseguire l’analisi dei backlink
  • Suddividerli tra quelli “buoni” e “tossici”
  • Creare una file .csv per esportare i backlink “tossici”

Se non vuoi utilizzare Semrush puoi leggere la guida “Link rifiutati che rimandano al tuo sito” di Google.

Se hai creato il file .csv lo devi caricare tramite lo strumento “Disavow Links” di Google Search Console.

Scegli una Agenzia SEO affidabile!

Il web è in costante evoluzione. Cambiano gli algoritmi di ricerca. Conseguentemente cambiano le tecniche di posizionamento

Se hai deciso di migliorare il posizionamento SEO del tuo sito internet o e-commerce richiedi subito una Consulenza SEO.

Ogni giorno cerchiamo nuove soluzioni da integrare nelle Strategie SEO che elaboriamo per i nostri Clienti per massimizzare il loro investimento aumentando il ritorno in termini di lead, clienti, vendite, visibilità, web reputation, Brand Awareness ed Engagement.

Un mondo fatto di galassie, sistemi solari, pianeti e satelliti, questo sono il web ed i social network.

Un mondo affascinante ed estremamente complicato che per essere gestito e governato necessita di competenze estremamente verticalizzate.

La link building, se fatta in modo amatoriale e frettoloso, può generare un effetto controproducente: essere penalizzati da parte dei motori di ricerca.

Noi di Factory Communication dedichiamo centinaia di ore ogni anno alla formazione interna.

Per essere sicuri di raggiungere un risultato efficace ed efficiente, che permetta al vostro sito di raggiungere i primi posti sui motori di ricerca, è opportuno non improvvisare ma contattare una Agenzia SEO con una lunga esperienza in questo tipo di attività.

Come sempre diciamo, la strategia seo ed in questo caso la link building, sono attività che vanno realizzate costantemente nel tempo. Richiedono pianificazione, tanto lavoro e budget.

Come dicono le linee guida di Google, non esiste una formula magica per ottenere backlink di qualità tuttavia, se si seguono le best practice e ci si dota di una buona dose di pazienza, è possibile ottenere risultati significativi.

Dicono di noi