skip to Main Content

Spiritual Business

L’unica forma di Business e relazioni in cui credo!

Spiritual Business

L’unica forma di Business e relazione in cui credo!

Business Etico: Spiritual Business

Se stai leggendo questa pagina, probabilmente sei interessato allo Spiritual Business, oppure sei approdato a questa pagina da uno dei tanti link presenti nel nostro sito.

Se stai decidendo di affidare la Strategia Marketing, Comunicazione, Web e Social media della tua Azienda alla mia Agenzia è fondamentale che tu conosca anche la mia visione del mondo e delle relazioni.

Ogni Azienda e a maggior ragione ogni Agenzia, descriverà sempre, nei propri canali di Comunicazione, i propri servizi nei migliori dei modi.

Lo sappiamo tutti. Come si usa spesso dire “ci si mette in tiro” oppure “ci si fa belli” con l’obiettivo di convincere una persona a fidarsi di noi.

Quello che ci rende diversi dalle altre Agenzie Marketing e Comunicazione è come lo facciamo.

Il nostro modo di lavorare, il nostro approccio con il Cliente si basa su quattro elementi fondamentali, per utilizzare una parola ormai familiare, su quattro keywords specifiche:

  • Etica
  • Focalizzazione
  • Win Win
  • Eccedere le aspettative

Etica

L’etica è alla base del nostro lavoro. E’ l’elemento fondamentale alla base delle relazioni quotidiane con i Clienti, Partners e Fornitori.

Abbiamo dedicato una particolare sezione del sito denominata Spiritual Business, proprio per trasmettere l’importanza che l’etica e gli altri 3 elementi hanno per noi, nello svolgimento quotidiano del nostro lavoro.

Per noi Etica vuol dire rispetto dell’Imprenditore che ha deciso di affidarsi alla nostra Agenzia.

Vuol dire raggiungere gli obiettivi concordati, anche se questi richiedono un maggior sforzo da parte nostra, sforzo non preventivato o budgetizzato.

Quando un Imprenditore si affida ad un’Agenzia, come in ogni rapporto che prevede una “vendita”, nasce un rapporto di fiducia, che va rispettato, confermato e mantenuto nel tempo.

Per questo motivo, se non siamo in grado di realizzare un Progetto, se non riteniamo di essere in grado di raggiungere gli obiettivi richiesti, lo diciamo chiaramente.

Preferiamo rinunciare all’incarico perché questo vuol dire, guadagnarsi il rispetto e la fiducia dell’Imprenditore.

Accettare un incarico senza avere le giuste competenze, know how ed esperienze, vorrebbe dire creare una relazione sfavorevole per il Cliente e questo sarebbe in disaccordo con il nostro 3° valore, cioè il win win.

Focalizzazione

La Focalizzazione è a nostro avviso, una delle strategia marketing più performanti, che consente di ridurre sensibilmente i costi, migliorare le performance dell’Azienda, incrementare quote di mercato, fatturato e marginalità.

La strategia della focalizzazione può essere attuata in diverse modalità, in base al Prodotto o Servizio erogato dal Cliente, al Target al quale si riferisce e al Mercato di appartenenza.

Nella sua massima espressione, porta alla creazione di una nuova nicchia di Mercato. Questo vuol dire che l’Azienda Cliente ha così l’opportunità di diventarne subito Leader.

Se vuoi approfondire i vantaggi derivanti abbiamo predisposto una sezione del sito dedicata alla strategia della focalizzazione

Win Win

In una relazione tra Cliente e Fornitore, come in una qualsiasi relazione tra due persone, devono vincere entrambe le parti. Non può vincere solo una parte.

Se l’Azienda è alla ricerca di un’Agenzia Marketing e Comunicazione da sottopagare, alla quale chiedere l’impossibile senza riconoscergli i giusti meriti, prima o poi questa relazione verrà meno.

Ovviamente la stessa cosa vale, nel momento in cui, L’Agenzia si fa pagare molto di più di quello che realmente produce in termine di risultati.

In entrambi i casi, la relazione tra Cliente e Fornitore, risulta sbilanciata. L’interruzione risulta comunque essere un fallimento per entrambi.

Eccedere le aspettative: il modo di rendersi indispensabili

La nostra interpretazione della regola 3 Win Win, va anche un po oltre la media. Generalmente viene vista come una distribuzione paritetica dei vantaggi.

La nostra filosofia sposa appieno il pensiero di Paolo Ruggeri, espresso molto chiaramente nel suo bellissimo libro “Le 10 regole del successo“.

Il suo pensiero esprime appieno lo Spiritual Business: “Se lavori sempre più di quanto sei pagato, finirai inevitabilmente con guadagnare di più di quanto sei pagato ora.”

Quindi questo gioca, sostanzialmente, ancora a nostro favore. Ed è vero. Ce lo dicono sostanzialmente tutti i clienti. Diamo più di quello per il quale siamo pagati.

Lo stesso concetto è stato esplicitato anche da Sam Walton, fondatore di Wal Mart “Eccedi le aspettative dei tuoi clienti. Se lo fai, continueranno a ritornare. Dagli quello che vogliono e … un poco di più.

Ed in ultima, visto che crediamo profondamente nello Spiritual Business riportiamo la Legge Buddista di Causa ed Effetto “Raccogli ciò che semini. Ciò che mettiamo nell’universo è ciò che ci torna indietro“.

Paolo Ruggeri Scrittore e Founder Open Source Management

Le Aziende che hanno maggiore successo sono quelle che, più delle altre, cercano di guardare le cose con gli occhi del cliente, che cercano di comprendere le sue necessità e di inventare nuove soluzioni per rendergli la vita più facile.

Tratto da “Le dieci regole del successo”.

Paolo Ruggeri

Perché Spiritual Business? Il mio sogno come uomo e come Imprenditore

Negli ultimi anni mi sono chiesto dove posso fare la differenza, in che cosa posso distinguermi e che cosa mi appaga veramente.

Qual è il mio sogno come uomo ed Imprenditore.

Ho dovuto scavare molto in profondità, perché alcuni anni fa era una sensazione che mi accompagnava costantemente ma alla quale non riuscivo a dare forma, colori e sostanza.

Poi è stata seppellita dalle urgenze, dai problemi, dalle insoddisfazioni e via via quel sogno che avevo, quel grande desiderio che ardeva dentro di me, l’avevo sigillato in una scatola riposta nel cassetto di un comodino.

Ma l’uomo, prima di tutto, vive dei propri sogni e come dice Paolo Ruggeri nell’introduzione del suo libro “Le 10 regole del successo”… “un uomo muore quando muore l’ultimo dei suoi sogni”.

Ed è proprio l’incontro con OSM l’elemento scatenante, quello che mi ha permesso di cambiare la mia vita, che ha risvegliato in me il mio sogno: realizzare un’azienda che si basa sull’etica, che si relaziona con altri imprenditori che promuovono quello che potremmo definire “Spiritual Business”.

Perché non saremo misurati per le ricchezze che abbiamo accumulato, le aziende che abbiamo creato, ma per tutto ciò che abbiamo fatto, nella nostra vita, per gli altri. Perché essere imprenditore è prima di tutto una missione. Ed in Italia questa missione diventa ancora più impegnativa perché l’imprenditore, mediamente, viene visto come uno sfruttatore, colui che si approfitta delle persone per creare la propria ricchezza.

Pochi vedono l’imprenditore come colui che fa “impresa” che costruisce benessere per le persone che lo circondano. Che lavora settanta ore alla settimana per condurre la propria Azienda. Che antepone il benessere dei propri collaboratori ai propri.

Vi assicuro che la maggior parte degli imprenditori italiani sono così. Ipotecano la casa pur di mantenere attiva l’Azienda. Non fanno ferie. Si alzano la mattina con la febbre, pur di assicurarsi che tutto funzioni nei migliori dei modi, perché sanno che devono assicurare un lavoro a tutti i propri collaboratori ed il giusto benessere alle lore famiglie.

Fare “Spiritual Business” o “Business Etico” vuol dire non scendere a compromessi, prima di tutto con se stessi.

Vuol dire “rispondere no” ad una richiesta se non si è in grado di fare la differenza.

Non vendere un prodotto od un servizio se capisci che, la persona a cui l’avresti venduto” non può trarne giovamento.

Il mio lavoro consiste nel creare valore e business per i nostri Clienti.

Creare la giusta strategia Marketing e Comunicazione per incrementare la visibilità, le vendite e le marginalità dei nostri Clienti.

Alcune volte vuol dire anteporre il loro benessere al mio. Perché diverse volte mi sono trovato ad aiutare aziende che non ce la facevano, che erano in una situazione di stallo e capivo che, dando loro una mano, facendo il lavoro che andava fatto, senza tenere conto del mio tornaconto a fine mese, li avrei potuti aiutare.

Tanti di loro se ne sono ricordati. Alcuni no. Ma non è un problema, perché esiste la banca dei crediti.

Una banca universale dove, quando fai qualcosa in modo disinteressato per qualcuno, automaticamente viene depositato un credito a tuo favore.

Prima o poi questo credito ti verrà restituito, qualcuno dice 10 volte tanto.

Probabilmente non dalla persona alla quale hai fatto un favore. Ma sarà un’altra persona, un’altra situazione, un’altra occasione.

Tutto questo per spiegare come mai, in un sito di un’Agenzia Marketing e Comunicazione, ho deciso di creare una sezione dedicata allo “Spiritual Business”.

Perché è quello in cui credo è quello che faccio ogni giorno, con determinazione e convinzione, perché è quello per cui sono nato ed è il sogno che voglio realizzare.

Se anche tu credi nello Spiritual Business o Business Etico, contattami.
Sarà un piacere conoscerti e fare questo percorso di vita insieme.
donato.cremonesi@factorycommunication.it
T. 031.6879672

SPIRITUAL BUSINESS: NEWS ED APPROFONDIMENTI

1
Ciao, come posso aiutarti?
Vuoi ricevere news che parlano di Strategia, Marketing e Comunicazione?
Iscriviti al nostro Canali WhatsApp.
Invia il messaggio “ISCRIVIMI”.
Powered by
Back To Top
×Close search
Cerca