skip to Main Content
Twitter Si Lancia Nell'e-commerce: Al Via La Fase Di Test Di The Shop Module

Twitter e-commerce: al via la fase di test di The Shop Module

Valeria Pizzi

Valeria Pizzi Account & Content Marketing

Anche Twitter può diventare parte integrante della tua strategia di marketing, permettendoti di incrementare le vendite, grazie al suo e-commerce

Vuoi vendere i tuoi prodotti online? Sicuramente Twitter non è il primo social network che ti viene in mente per il tuo shopping online.

Tuttavia, con le vendite tramite e-commerce che continuano ad aumentare, anche a causa della pandemia COVID-19, le piattaforme social entrano sempre più in azione.

Facebook con il suo Facebook Shop, Instagram con la sua funzione di Negozio Online, TikTok muove i primi passi per implementare un nuovo e-commerce all’interno della sua piattaforma. Così, anche Twitter non perde certo tempo.

I social e-commerce sono sicuramente un’ottima idea per incrementare le vendite dei tuoi prodotti e servizi.
Viviamo in un’era in cui siamo sempre connessi e “a caccia” dell’acquisto veloce, pratico e…online!

Anche Twitter, insomma, vuole cavalcare le tendenze di questo momento…testando la funzionalità di e-commerce.

Forse non tutti ricordano che qualche anno fa, Twitter aveva già inserito il suo bottone di invito all’azione “Acquista ora”, per poi ritirarlo nel 2017, decidendo di abbandonare momentaneamente l’idea, per concentrarsi su altre strade.

Oggi, il social network, rivaluta questa idea, offrendo ai titolari di account aziendali la possibilità di testare nuovi strumenti per la vendita online.

Mettendo, dunque, a disposizione uno spazio social, in cui gli acquirenti possono scoprire nuovi prodotti mentre conversano con marchi e comunità.

E-commerce di Twitter: un test per incrementare le vendite online

Incrementa le vendite online con Twitter e commerce

Nel Luglio 2021, Twitter ha lanciato il test del suo e-commerce, chiamato: The Shop Module

Il modulo Shop consente agli utenti di visualizzare i prodotti del loro brand preferito, in un formato carosello nella parte superiore del profilo.

Quando un utente visita l’account Twitter di un marchio, è così in grado di scorrere una manciata di prodotti, avere la possibilità di accedere per saperne di più su ciascun prodotto e infine… acquistare.

Questo test iniziale è stato progettato per incrementare le vendite online di prodotti e servizi e per verificare l’efficacia commerciale di questo social network, nato principalmente come informativo/divulgativo.

I consumatori, di solito, visitano Twitter per connettersi direttamente con i marchi, per porre domande e richieste di assistenza clienti.
Twitter sta cercando di capire quale comportamento in-app può spingere gli utenti a effettuare un acquisto.

Man mano che verranno raccolti più dati, sarà interessante vedere se Twitter può vedere un chiaro collegamento tra argomenti di conversazione e vendite di prodotti correlati, attraverso la piattaforma.

Al momento la funzione è disponibile solo per chi ha un account Twitter professionale e solo per gli utenti che utilizzano il sistema operativo iOS.

I test sono limitati ad una dozzina di aziende, tra cui GameStop, l’operatore di viaggi ArdenCove e altri brand dei settori lifestyle, della vendita al dettaglio tradizionale, di media, intrattenimento, tecnologia e telecomunicazioni.

I profili professionali, i cui test sono iniziati ad Aprile, offrono ad aziende, organizzazioni non profit, editori e creator, la possibilità di visualizzare informazioni specifiche sulla propria attività direttamente dal proprio profilo, inclusi elementi come l’indirizzo, il numero di telefono e gli orari di apertura.

In che modo il tuo Brand può utilizzare l’ecommerce di Twitter per incrementare le vendite di prodotti e servizi?

Come anticipato, l’e-commerce di Twitter è ancora in fase di test ma anche se il tuo profilo aziendale non ha ancora accesso a queste funzionalità.
Riportiamo 3 punti da tenere in considerazione se vuoi implementare nella tua strategia di Inbound Marketing, la vendita online tramite Twitter.

Step 1: crea e proponi contenuti di valore…il contenuto giusto, al momento giusto, alla persona giusta

Questo è il momento giusto per iniziare a proporre contenuti di valore, che possano suscitare un interesse tale da tenere sempre alta l’attenzione del tuo target e, perché no, attrarre anche nuovi utenti motivandoli ad entrare nella tua community.

Questa strategia è nota con il nome di Inbound Marketing.

Non dimentichiamo mai che, un vecchio o nuovo utente interessato oggi, ha tutti i presupposti per diventare un ottimo acquirente domani.

Facciamo un esempio pratico.

Supponiamo che il tuo brand sia un’azienda di prodotti per la cura della pelle.
In questo caso, puoi avviare una conversazione con la tua community proponendo interessanti tweets informativi ed educativi.

Hai così l’opportunità di:

  • illustrare ogni passaggio essenziale per creare un’efficace routine di cura della pelle
  • spiegare perché è importante seguire ogni consiglio e passaggio proposto.

Il tuo pubblico sarà così motivato e propenso a condividere i passaggi della sua beauty routine, a mostrare come si prende cura della sua pelle e della sua persona, chiedendo informazioni e consigli utili sui prodotti da te proposti.

Continuando a stimolare il tuo pubblico, attraverso questo tipo di interazioni, una volta che il tuo profilo Twitter di Brand, otterrà l’accesso alle funzionalità commerciali dell’e-commerce, potrai iniziare a proporre i prodotti discussi nel tuo shop online.
Successivamente potrai misurare le risposte dei tuoi utenti (in termini di click e acquisti).

Step 2: seleziona una varietà di prodotti da presentare nel tuo Twitter e-commerce

Quando The Shop Module sarà disponibile sul tuo profilo Twitter, inizia a fare dei test sui prodotti più appeal e maggiormente interessanti per il tuo pubblico.

In che modo?

Ad esempio, prova a mettere in vendita una varietà di prodotti, a prezzi diversi e valuta regolarmente quali di questi prodotti ottiene il maggior numero di click e acquisti.

Questo è sicuramente un ottimo metodo per perfezionare la tua e-commerce strategy.

Step 3: adotta un approccio sperimentale

Nelle fasi iniziali, non fare troppo affidamento sull’utilizzo di queste nuove funzionalità per aumentare le vendite.

Invece, adotta un approccio più sperimentale, per valutare le risposte del tuo pubblico, quindi perfeziona la tua strategia quando disponi di un numero di dati e statistiche più solido.

Durante l’implementazione di queste nuove funzionalità, Twitter ha affermato chiaramente che sta testando il suo e-commerce per comprendere meglio il comportamento degli utenti.

E così dovresti fare anche tu.
Studia, analizza, fai tanti test e perfeziona sempre più la tua strategia per incrementare la vendita online dei tuoi prodotti e-commerce.

Le piattaforme social che offrono ai brand sempre più opportunità di vendita, ci permettono dunque di sperimentare e implementare nella nostra strategia di marketing, metodi innovativi per connettere sempre più consumatori a prodotti e servizi.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top