skip to Main Content
Inbound 2020 Elenco Completo Degli Aggiornamenti Dei Prodotti

L’elenco completo degli aggiornamenti delle Soluzioni HubSpot

HubSpot annuncia le ultime novità, per quanto riguarda gli aggiornamenti Inbound 2020.

Come sappiamo, HubSpot è il software per eccellenza dell’Inbound Marketing. E come promotore di questa filosofia innovativa, ogni anno offre un’esperienza ricca di informazioni utili, per tutti gli utenti che mostrano interesse verso questo approccio innovativo.

Le soluzioni HubSpot sono basate sul potentissimo CRM Hubspot disponibile anche nella versione gratuita e si suddividono in 3 segmenti differenti: Marketing, Sales e Service perfettamente integrati.

E’ possibile accedere ai servizi HubSpot partendo dalla versione Free, per poi passare progressivamente alle versioni Starter, Professional ed Hub che offrono sempre più strumenti totalmente integrati tra loro.

L’evento Inbound 2020 sembra già molto promettente dalle descrizioni di HubSpot, in cui vengono anticipate sessioni interattive, tenute dai relatori principali, tra cui Alicia Garza, Bob Iger, Van Jones, John Legend ecc.

Ma non solo.

Per quest’anno HubSpot ha pensato a nuove funzionalità e strumenti, per aiutare le Aziende a crescere meglio.

Vediamo i principali aggiornamenti Inbound 2020 comunicati da HubSpot nell’articolo “The Complete List of Inbound 2020 Product Updates” pubblicato sul Blog ufficiale.

Cosa c’è di nuovo in Service Hub?

Funzionalità avanzate di gestione del team

Ora più che mai, i manager hanno bisogno degli strumenti per unificare e gestire efficacemente i loro team.

Con la nuova visualizzazione di gestione del team in Conversazioni, gli amministratori e i super amministratori possono visualizzare e modificare lo stato della chat del proprio team.

Gli amministratori hanno una maggiore comprensione di quali rappresentanti sono disponibili e quali sono assenti, e possono regolare lo stato da soli, se la disponibilità di un rappresentante è impostata in modo errato.

Con questo maggiore controllo, i manager possono gestire meglio i loro team, per migliorare notevolmente l’esperienza di chat con i clienti.

Service Hub Advanced Team Management Functionality

Jira Integration

Per garantire una collaborazione di squadra, HubSpot ha introdotto una sincronizzazione bidirezionale costruita con JIRA.

Questa integrazione avvicina il supporto in prima linea all’ingegneria, per risolvere le richieste dei clienti il ​​più rapidamente possibile.

HubSpot Service Hub Jira Integration

Identificazione dei visitatori registrati

HubSpot ha aggiunto la possibilità di identificare il visitatore che ha effettuato l’accesso alla posta in arrivo, per aiutarci a soddisfare le aspettative dei clienti in maniera più efficiente.

Ciò significa che se il nostro sito ha una funzione di accesso, sia su una pagina ospitata da HubSpot che su un sito esterno, ora possiamo identificare i visitatori che hanno effettuato l’accesso quando chattano con il nostro team.

Vedremo la cronologia chat di un visitatore, e il registro delle sue conversazioni passate, con il nostro team.

Con una profilazione più dettagliata e più strumenti a disposizione, possiamo rispondere più velocemente e in modo più personale ai nostri clienti, e potenziali clienti, per offrire loro un’esperienza migliore.

Questa funzionalità è ora disponibile in tutti gli Hub ai livelli Professional ed Enterprise.

HubSpot Service Hub Identificazione dei visitatori registrati

Ticket Sidebar nella posta in arrivo

Un altro miglioramento della posta in arrivo, è la ticket sidebar.

Quando rispondiamo alle conversazioni, ora è disponibile una vista ticket dedicata, che mostra tutti i ticket associati alla conversazione corrente.

È possibile utilizzare le informazioni contestuali sul ticket associato, sul contatto e sulle conversazioni passate per informare la propria risposta alla richiesta del contatto.

E se volessi modificare le informazioni che vedo? Nessun problema.

Possiamo personalizzare i contatti e le proprietà dei ticket che vediamo, in base alle nostre necessità.

Con ticket, contatti e informazioni sulle conversazioni in un’unica posizione centrale, i team possono rispondere in modo più efficiente e personale ai clienti.

HubSpot Service Hub Ticket Sidebar nella posta in arrivo

Modello di bot personalizzato

La nuova automazione HubSpot dell’help desk, assicura una maggiore efficienza.

Con i nuovi aggiornamenti inbound 2020, ora possiamo passare a un bot automatizzato per gestire le interazioni di servizio comuni.

Quindi, per esempio, quando dobbiamo rispondere a domande frequenti, o informare un visitatore degli orari di apertura di un punto vendita ecc. E possiamo creare il nostro bot anche da zero!

HubSpot Service Hub Modello di bot personalizzato

Automazione dello “stato” di un ticket

Con la nuova automazione dello status dei ticket, possiamo utilizzare workflow automatizzati per attivare azioni, quando i ticket raggiungono un determinato stato.

Ad esempio, possiamo inviare un’e-mail dalla casella di posta Conversazioni, quando viene creato o chiuso un ticket.

E questo significa che possiamo inviare comunicazioni coerenti e proattive ai nostri clienti, tramite un sistema di automazione affidabile.

Questa nuova funzione, ci permette di offrire una perfetta Customer Experience ai nostri clienti. Interagendo con la clientela in maniera coerente e in linea con le loro aspettative.

HubSpot Service Hub Automazione dello stato di un ticket

Knowledge Base multilingua

Per supportare le Aziende che si relazionano con clienti internazionali, HubSpot ha aggiunto una funzionalità di knowledge base multilingua.

In questo modo le Aziende hanno la possibilità di tradurre i loro articoli, in venticinque lingue diverse!

HubSpot Service Hub Multi-language Knowledge Base

Cosa c’è di nuovo in Sales Hub?

Oggetti personalizzati

Un altro degli aggiornamenti inbound 2020, riguarda gli oggetti personalizzati. Che da quest’anno saranno disponibili nel livello Enterprise su tutti gli Hub, offrendo la flessibilità e il controllo necessari per progettare la propria attività su HubSpot.

Con gli oggetti personalizzati, è possibile archiviare tutti i dati di cui abbiamo bisogno in HubSpot, inclusi abbonamenti SaaS, studenti, spedizioni e altro ancora.

E la parte migliore? Gli oggetti personalizzati funzionano esattamente come gli oggetti standard in HubSpot (contatti, aziende e offerte).

E questo significa che possiamo facilmente crearli e gestirli, impostare workflow, e generare rapporti sui dati derivanti degli oggetti personalizzati.

Per iniziare con gli oggetti personalizzati è necessario utilizzare l’API HubSpot.

HubSpot Sales Hub Oggetti personalizzati

Accelerazione delle vendite basata sull’intelligenza artificiale

La potenza degli oggetti personalizzati combinata con i miglioramenti precedenti, come la nuova funzionalità ABM di HubSpot e le autorizzazioni a livello di campo, crea una base potente per i team di vendita. Ma non è finita qui!

Infatti HubSpot ha realizzato ulteriori aggiornamenti, per aiutare le Aziende a lavorare in modo più veloce ed efficiente.

HubSpot ha sempre sfruttato la potenza dell’IA, trovando modi sottili per semplificare i processi.

Uno dei più recenti miglioramenti dell’IA, è una funzionalità che scansiona automaticamente la firma e-mail di un potenziale cliente, e inserisce automaticamente informazioni rilevanti come nome, titolo professionale, azienda e altro, nel nostro CRM.

Si stima che questa funzione da sola, faccia risparmiare un’ora e cinquanta minuti ogni settimana.

L’intelligenza artificiale è integrata direttamente in HubSpot, e non è richiesta alcuna competenza tecnica particolare.

Tutti i clienti di Sales Hub hanno accesso all’IA. Basta andare nelle impostazioni dei contatti e delle società per attivarlo.

HubSpot Sales Hub Accelerazione delle vendite basata sulla intelligenza artificiale

Sales Engagement Tools

Negli ultimi mesi, Sequences ha visto un sacco di miglioramenti, tra cui la registrazione in blocco, il punteggio del mittente, una più stretta integrazione con LinkedIn Sales Navigator e altro ancora.

Le sequenze ora rendono più facile che mai inviare email, e seguire tutte le attività, per garantire che niente sfugga al nostro controllo.

La nuova visualizzazione Today, all’interno delle attività, offre agli utenti un vero e proprio centro di comando personalizzato, per rimanere concentrati sui passaggi, e sull’elenco delle cose da fare nell’arco della giornata.

Per esplorare la nuova vista, basta accedere a Vendite, quindi a Attività. Quindi verremo reindirizzati alla home page della visualizzazione Today. Da qui, possiamo interagire con le nostre attività, riunioni ecc.

La visualizzazione Today al momento è disponibile per tutti gli utenti di Sales Hub, compresi i dispositivi mobili.

Inoltre l’app mobile è stata arricchita da un sacco di miglioramenti nell’usabilità, e HubSpot ne ha già annunciati degli altri in arrivo prossimamente.

Infatti presto, una nuova tastiera su iOS e Android porterà snippet, link alle riunioni, documenti e citazioni a tutte le nostre app, come Whatsapp ecc.

Quindi prossimamente, ma già da questo momento, anche l’app potrà esserci di aiuto per gestire le nostre attività, e lavorare in maniera più efficiente, ovunque.

HubSpot Sales Hub Sales Engagement Tools

Strumenti CPQ

Le nuove integrazioni con NetSuite, QuickBooks Online, Xero e Nubox, ci consentono di utilizzare il nostro software di contabilità preferito, direttamente all’interno di HubSpot. In questo modo possiamo generare fatture, associare codici fiscali, sincronizzare valute ecc.

Queste aggiunte, permettono di utilizzare un unico strumento, anche nei momenti di “chiusura” (Attrai – Converti – Chiudi – Delizia), consentendo al nostro team di vendita di continuare a costruire relazioni con nuovi clienti, senza tralasciare gli aspetti contabili.

Cliccando sul Marketplace di HubSpot, possiamo vedere tutte le nuove integrazioni. E una volta aperta la sezione, possiamo collegare le integrazioni più interessanti per noi e per la nostra attività.

Queste integrazioni sono disponibili per tutti gli utenti HubSpot. Quindi basta seguire i passaggi evidenziati sullo schermo per poter collegare i nostri account.

HubSpot Sales Hub Strumenti CPQ

Strumenti di analisi delle vendite: previsioni, pipeline e coaching

Il nuovissimo strumento di analisi delle vendite ci offre informazioni dettagliate sullo stato generale della nostra pipeline di vendita.

Possiamo utilizzare queste informazioni per allenare il nostro team, e migliorare i risultati nel tempo.

Gli utenti Sales Hub Professional ed Enterprise, possono accedere a oltre venti report. Inoltre offre una visualizzazione classica, per comprendere al meglio l’efficienza della tua canalizzazione di vendita.

Qui possiamo vedere facilmente tutti i tipi di modifiche alle offerte in un determinato periodo di tempo, e quindi approfondire per accedere a informazioni importanti.

Per troppo tempo, le aziende si sono rivolte a CRM di vendita potenti e ben noti, ma difficili da usare. Ma con HubSpot, possiamo unire semplicità ed efficienza.

Sales Hub Enterprise è facile da usare, e amato da moltissimi utenti. Elimina l’attrito, riunisce gli strumenti, mette le persone al primo posto, e consente ai team di vendita di svolgere il loro lavoro al meglio.

Ovviamente il nuovo Sales Hub Enterprise è disponibile già da ora.

HubSpot Sales Hub Strumenti di analisi delle vendite previsioni pipeline e coaching

Cosa c’è di nuovo in CMS Hub?

Hub CMS

Tra gli aggiornamenti Inbound 2020, ci teniamo a sottolineare anche il CMS Hub. Infatti, già all’inizio di quest’anno, è stato lanciato il nuovissimo Hub di HubSpot, CMS Hub.

Questo strumento consente agli operatori di marketing di assumere facilmente la proprietà del proprio sito Web, sfruttando i consigli SEO e una varietà di rapporti per ottimizzare i propri contenuti.

Gli sviluppatori, d’altra parte, possono sfruttare i loro strumenti e tecnologie preferiti per creare sistemi di contenuti flessibili, all’interno dei quali i loro esperti di marketing possono lavorare. In questo modo, agli sviluppatori non viene costantemente chiesto di apportare piccole modifiche al sito web.

Oltre a questo, un’altra novità arriva con il lancio di CMS Hub Enterprise.

CMS Hub Enterprise è stato pensato per i team in crescita, che desiderano iniziare a creare esperienze di Web App interattive, come calcolatrici dinamiche o registrazioni di eventi.

Gli utenti Enterprise avranno a disposizione tutti gli strumenti necessari per gestire un team in crescita su larga scala, ed espandere il proprio sito web, man mano che il Brand cresce.

HubSpot novità di CMS Hub

Cosa c’è di nuovo in Marketing Hub?

Sempre più facile, ora più potente

Hubspot è noto per essere un software completo, ed estremamente semplice da utilizzare. E da questo punto di vista, abbiamo sempre notato un grosso impegno, da parte del team, per migliorare continuamente la User Experience dei propri utenti.

Sulla base di questo, a gennaio è stato lanciato il nuovissimo Marketing Hub Enterprise.

Questo servizio permette di accedere agli strumenti di scalabilità necessari ai team per eseguire campagne di marketing complesse, come ABM, report di attribuzione dei ricavi, e una suite di miglioramenti dell’automazione.

HubSpot Marketing Hub Sempre più facile ora ancora più potente

Marketing basato sull’account (ABM)

Come abbiamo già detto, profilare il più possibile le nostre buyer personas, ci permette di offrire il contenuto giusto, al momento giusto, alla persona giusta.

E questo HubSpot lo sa benissimo.

Per questo ha messo a disposizione dei suoi utenti, uno strumento di marketing basato sull’account (ABM).

In questo modo, sarà molto più facile per i nostri team di marketing e vendita, collaborare strettamente per attirare, convertire, chiudere e deliziare coloro che da lead si trasformeranno in clienti, felici e soddisfatti.

Quindi, utilizzando ABM Dashboard, impostiamo un profilo cliente ideale, per identificare automaticamente i potenziali clienti chiave nella nostra pipeline. E monitoriamo l’efficacia delle nostre attività di marketing e vendita.

HubSpot Marketing Hub Marketing basato sull'account (ABM)

Report sull’attribuzione delle entrate

I team di marketing sono spesso la linfa vitale della nostra azienda. Ma man mano che cresciamo, e il buyer journey del nostro target di riferimento diventa più complesso, mostrare l’efficacia dei nostri processi diventa sempre più difficile.

La soluzione a questo problema, è avere una visione migliore, e generale, del percorso del cliente. E soprattutto comprendere se, e come, stiamo agendo per migliorare.

I rapporti di attribuzione delle entrate multi-touch di HubSpot, ci offrono questa soluzione. Questo servizio è tra gli aggiornamenti inbound 2020 da gennaio, ma continua a migliorare. I rapporti sull’attribuzione dei ricavi multi-touch ci aiutano a individuare i canali che generano le maggiori entrate.

HubSpot Marketing Hub Marketing Report sulla attribuzione delle entrate

Motore di automazione più avanzato

Tra gli aggiornamenti inbound 2020, troviamo anche un processo di automazione molto più performante. Infatti, grazie agli ultimi aggiornamenti, è possibile creare campagne con più percorsi diversi, che possiamo facilmente clonare e ricongiungere se necessario.

Inoltre abbiamo accesso a nuove funzionalità all’interno di Contact Workflows, e a un generatore di workflow riprogettato, creato per farci risparmiare tempo, automatizzando più attività.

HubSpot Marketing Hub Marketing Motore di automazione avanzato

CRM-Powered Marketing

Oggi i consumatori sono inondati di contenuti. Le loro caselle di posta sono piene di e-mail insoddisfacenti, e i loro feed social presentano più annunci che aggiornamenti di amici e familiari.

E quindi non possiamo sorprenderci, quando vediamo che gli utenti stanno innalzando dei veri e propri muri, nei confronti della comunicazione con le aziende.

Per questo motivo è importante porre l’attenzione ai nostri clienti, e potenziali clienti. Per offrire loro contenuti pertinenti, e che siano utili ai loro scopi.

Ne abbiamo parlato qui: Buyer’s Journey, a ciascuna fase il suo contenuto.

Partendo da questo presupposto, HubSpot ha riprogettato il suo Marketing Hub, per semplificare la creazione e la fornitura di contenuti. Strumenti come i nuovissimi oggetti personalizzati, eventi attivati ​​da comportamenti e molto altro, ci offrono nuovi spunti per poter sbloccare i dati CRM, e utilizzarli per migliorare la nostra strategia di marketing e comunicazione

CRM-Powered Marketing

Oggetti personalizzati

Gli oggetti personalizzati sono uno strumento fondamentale su HubSpot, perché ci consentono di rappresentare al meglio la nostra attività. E con una visione più granulare della nostra attività, i professionisti del marketing possono entrare in possesso dei dati dei clienti, e utilizzarli per realizzare una migliore segmentazione dei contatti, e campagne più performanti.

Ad esempio, possiamo eseguire campagne di upsell e cross-sell più personalizzate, e segmentate in base a criteri specifici per la nostra attività. Ovviamente archiviati come oggetto personalizzato.

Realizzare una strategia basata su questi concetti, consente di ottenere un ROI migliore per la nostra Azienda, un’esperienza più personalizzata e coinvolgente per i clienti, e una crescita più rapida del nostro business in generale.

Questo è il marketing basato sul CRM in azione.

HubSpot Marketing Hub Oggetti personalizzati

Annunci basati su CRM

Attualmente, la maggior parte degli annunci è ottimizzata per indurre gli utenti a fare clic, non per convincere gli utenti a comprare. Ma con gli aggiornamenti inbound 2020, e quindi l’ottimizzazione degli annunci HubSpot, un segnale viene inviato direttamente a Google, ogni volta che lo status di un contatto cambia.

Questo informa meglio gli algoritmi, in modo tale da poter indirizzare gli annunci a segmenti di pubblico che agiscono dopo aver visto gli annunci, sfruttando al meglio il budget pubblicitario investito.

Report sulle prestazioni

Da quest’anno avere un’idea sull’andamento delle nostre prestazioni sarà ancora più semplice. Infatti Hubspot ha semplificato ulteriormente i suoi report, in modo tale che qualsiasi utente possa agire con dimestichezza e fluidità tra i dati.

HubSpot Marketing Hub move reports dashboard

Generatore di rapporti personalizzati

Il nuovo generatore di rapporti personalizzati è disponibile in versione beta per i clienti Pro ed Enterprise in tutti gli Hub. Il generatore di report personalizzato ci dà accesso a tutti i nostri dati HubSpot, in uno spazio di lavoro chiaro e semplice.

Da quest’anno possiamo accedere a oltre 10 fonti di dati (con molte altre in arrivo) direttamente da HubSpot, rendendo molto più facile rispondere alle domande chiave che guidano la crescita del business.

HubSpot Marketing Hub Generatore di rapporti personalizzati

Dashboard flessibili

Le dashboard flessibili sono ora in versione beta. Questa nuova funzionalità consente di portare le metriche più importanti in primo piano e al centro, consentendoci di raccontare una crono-storia, basata sui dati dei nostri risultati.

Le dashboard ci offrono una panoramica di alto livello delle prestazioni della nostra attività, e ci aiutano a capire quali azioni è necessario intraprendere per migliorare il nostro business. Ma è piuttosto difficile da fare, quando bisogna scorrere una serie infinita di rapporti, per accedere alle nostre metriche aziendali più importanti.

Con Hubspot possiamo personalizzare le dashboard dei rapporti, per avere accesso ai dati di cui abbiamo bisogno, in maniera immediata e semplice.

Le Dashboard flessibili sono in versione beta per tutti i clienti HubSpot.

HubSpot Marketing Hub Dashboard flessibili

Cos’altro c’è di nuovo in HubSpot?

Contatti di marketing (disponibile a breve)

Ci sono molte ragioni per mantenere nel nostro CRM i contatti con cui non vogliamo avere rapporti commerciali.

Rimbalzi, cancellazioni, partner ecc.

E se non stiamo svolgendo attività di marketing per questi contatti, non bisognerebbe pagare per loro. Giusto?

HubSpot ha pensato anche a questo, e ad ottobre verranno lanciati proprio questo mese, ad ottobre.

Se abbiamo attivato la funzionalità di Marketing Hub con contatti di marketing, pagheremo solo per i contatti che scegliamo di utilizzare per le nostre attività di marketing. Quindi utilizzando e-mail o annunci ecc.

Per tutto il resto, avremo uno spazio di archiviazione gratuito fino a un milione di contatti. Inoltre, i nuovi prezzi dei contatti, scalati su tutti i livelli, rendono i singoli contatti più economici man mano che il nostro database cresce.

Una importante novità di HubSpot consiste nella divisione dei contatti in due categorie: Marketing e non Marketing

Directory delle soluzioni

HubSpot è più di un semplice software. Grazie ad HubSpot, possiamo anche attingere a una rete di partner, e fornitori di servizi.

E una delle novità 2020, è proprio una Directory che semplifica la ricerca di questi partners.

Che tu stia cercando servizi di marketing, sviluppo e progettazione web, implementazione CRM o integrazioni di sistemi, puoi scegliere tra migliaia di fornitori e partner che svolgeranno il lavoro per te.

La directory delle soluzioni aggiornata, ora include funzionalità di ricerca aggiornate, un’esperienza di elenco self-service, un nuovo aspetto aggiornato e altro ancora.

HubSpot Directory delle soluzioni

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inbound 2020: Elenco completo degli aggiornamenti di prodotto

Back To Top
×Close search
Cerca