Cerca
Close this search box.
Logotipo FACTORY COMMUNICATION
Cerca
Close this search box.

Lancio nuovo prodotto sul mercato: guida galattica a tutti gli step

Lancio nuovo prodotto sul mercato: guida galattica a tutti gli step
Lancio nuovo prodotto sul mercato: guida galattica a tutti gli step

Come lanciare un nuovo prodotto sul mercato? Qual è la migliore strategia di lancio? Ma soprattutto, ne esiste una perfetta per tutti?

Dacché il big bang ha dato vita all’universo e con esso al marketing, gli uomini d’affari si interrogano sull’iter perfetto da seguire per lanciare un prodotto in modo efficace: dipende dal prodotto? Dal pubblico target? Dal mercato e dalla strategia di marketing che accompagna il lancio di prodotto?

Nessuno conosce la risposta, ma dopo aver letto questa guida galattica, saprai quali sono gli step da seguire prima, durante e dopo il lancio. Sei pronto a scoprire le fasi strategiche per avere successo con il tuo nuovo prodotto?

Ready? 10, 9, 8, 7 … 3, 2, 1 GO.

Fase di pre lancio di un nuovo prodotto

Molte invenzioni nella storia sono state abbandonate senza essere mai state usate (se non dal loro creatore). Altre, sono entrate nelle nostre vite cambiandole definitivamente. Perché?

I prodotti che hanno successo non sono quelli incredibilmente originali, o incredibilmente cool, o incredibilmente belli. Sono quelli che rispondono incredibilmente bene ad un’esigenza o ad un bisogno.

Per sapere se il tuo prodotto avrà successo sul mercato, devi quindi prima conoscere bene il tuo target di riferimento. Di che cosa hanno bisogno queste persone?

Definisci le tue buyer personas

Parti dalle buyer personas. Una buyer persona è un personaggio fittizio che ha tutte le caratteristiche del tuo potenziale cliente.
No, niente fantascienza: parliamo di una vera e propria tecnica di marketing. Immagina il tuo cliente tipo: chi è, cosa fa, cosa vuole, cosa teme, dove acquista, come e perché.

Se hai già un database di clienti aziendali hai un’ottima base di informazioni per costruire le buyer personas ideali alla tua offerta.
Costruisci un profilo sfaccettato e dettagliato per capire in che modo il tuo prodotto può cambiare le abitudini dei tuoi potenziali clienti.

La buyer personas Factory Communication

Mettiti in posizione

Collocati subito nella posizione dove devi trovarti al momento del lancio: lavora da lì. Non parlo dello store fisico, né di un’area desertica dove l’onda d’urto di un razzo al decollo non possa rompere niente. Parlo del tuo posizionamento nel mercato.

Trova, attraverso ricerche di mercato, l’angolo che ti differenzi da tutti i competitor, un punto da cui il tuo prodotto sia ben visibile per chi vuole osservarlo. Nessuno vede un satellite nel cielo dal centro di una città coperta dall’inquinamento luminoso.

Test di lancio

Nessuna missione galattica parte senza aver affrontato prima una fase di test. Seleziona alcune persone (clienti se ne hai, conoscenti, volontari) per utilizzare il tuo prodotto come tester. Raccogli i loro feedback per migliorarlo prima di partire con il lancio vero e proprio sul mercato.

Dieci, nove, otto, sette…

Parte il countdown. Quella sensazione di attesa che cresce ha un nome specifico nel marketing: si chiama Hype. Creare hype prima di lanciare un nuovo prodotto sul mercato è un tuo doveroso compito.

Puoi usare per esempio i social media e svelare qualche indizio o dettaglio, avviare conti alla rovescia, proporre un evento di lancio virtuale o reale. Lavora affinché le persone nel tuo target di riferimento sappiano che devono restare sintonizzate.

Test lancio del nuovo prodotto Factory Communication

Il momento di lanciare sul mercato il prodotto

Lanciare un nuovo prodotto sul mercato è una fatica: richiede una pianificazione attenta delle strategie di marketing.
Al loro interno, una strategia digitale ormai è irrinunciabile. Non hai alle spalle team di ingegneri NASA? Non ne hai bisogno: quello che ti serve è un consulente marketing con le idee chiare.

La strategia è sempre importante quando si parla di marketing, ma nel caso del lancio di un nuovo prodotto lo è ancora di più. Infatti è la tua mappa stellare per affrontare al meglio questo viaggio. La meta, sono gli obiettivi che ti prefiggi.

Devi raggiungerla nelle tempistiche (ragionevoli) che hai stabilito. Come? Attraverso le attività di marketing che hai individuato per raggiungere il tuo target, attirare nuovi clienti e incrementare le vendite. A mano a mano, ti consiglio di monitorare i tuoi risultati periodici in base agli obiettivi.

Le attività di marketing perfette per promuovere il lancio di un nuovo prodotto

  1. Una landing page o pagina di atterraggio sul sito web. Se c’è un lancio, da qualche parte si dovrà anche atterrare. E dove se non su una landing page dedicata al tuo nuovo prodotto?
    La landing page è una pagina web creata ad hoc per far “atterrare” tutti i click dalle campagne pubblicitarie o dalle newsletter.
    Deve essere accattivante, spiegare il valore del tuo prodotto e i vantaggi. L’obiettivo è informare, sì, ma anche convertire: spingere all’acquisto, a scaricare una promo, una demo ecc;
  2. Dai gas con le campagne ADV. Le campagne a pagamento sono straordinarie per lanciare un nuovo prodotto. Puoi usare Google Ads o le sponsorizzate dei social network come Facebook Ads o Instagram Ads.
    Nel caso di Google devi individuare bene le parole chiave per intercettare le query affini da parte degli utenti.
    Nel caso dei social è importante conoscere bene il tuo target di riferimento per affinare la platea e trovare nuovi potenziali clienti. In entrambi i casi, le campagne devono atterrare sulla landing page;
  3. Sfrutta il motore dell’e-mail marketing. Aumenta la potenza del lancio sfruttando anche l’e-mail marketing.
    Questa soluzione è perfetta se hai già un database di clienti e leads ai quali raccontare la novità. Anche nelle e-mail, usa una Call To Action persuasiva.
    Incuriosisci il destinatario che, cliccando sulla CTA, atterrerà con te sulla landing page;
  4. La SEO è un carburante sostenibile. Inizia a lavorare sulla SEO, ottimizzando la landing page per essere trovata su Google, ma anche scrivendo degli articoli sul blog.
    Le campagne Ads danno la spinta al lancio, sono irruente e immediate, ma alla lunga richiedono un budget molto elevato. La SEO va piano, ma è un carburante sostenibile.
    Scrivi contenuti ottimizzati che impiegheranno qualche mese a indicizzarsi su Google, ma lo faranno in maniera “organica”, senza budget pubblicitario. Con una buona SEO strategy puoi conquistare le prime posizioni tra i risultati di ricerca su Google, con un ritorno di investimento in genere molto soddisfacente.
Attività di marketing per il lancio di un prodotto Factory Communication

Cosa fare dopo il lancio del nuovo prodotto sul mercato

Come una sonda su Marte, il tuo lavoro inizia adesso. Inizia a raccogliere dati per misurare come è andato il lancio, se la tua idea troverà un habitat adatto, se c’è vita per il tuo nuovo prodotto su questo mercato.
L’ideale sarebbe implementare nella tua strategia un CRM come HubSpot, che ti consente di raccogliere, catalogare e segmentare tutti i tuoi contatti.

I dati possono essere positivi o negativi, ma non ti scoraggiare perché rappresentano una forma di verità, indispensabile per migliorare e ottimizzare le caratteristiche del prodotto e la strategia di marketing. Soprattutto, non aspettarti di trovare subito folle di clienti: c’è qualcuno a cui devi fare più attenzione.

Avvistamento di Early Adopters

All’inizio sembrano alieni agli altri ma poi si rivelano un valore aggiunto per la tua strategia. Gli Early Adopters sono i primi clienti ad acquistare il tuo prodotto e ad utilizzarlo. Amano sperimentare, arrivare prima delle altre persone, precorrere le mode e le abitudini.
Non sono molti, ma se sono “influencers” esperti nel loro settore avviano un processo virtuoso: altre persone, su loro consiglio o per imitarli, inizieranno ad acquistare.

Gli Early Adopters sono già intorno a noi. Identificali e proponi il tuo prodotto, attivali: sono risorse straordinarie per lanciare con successo una novità sul mercato.

Avvistamento di Early Adopters

Houston, abbiamo un problema?

Se lanciare un nuovo prodotto ti sembra più difficile che andare sulla luna, ricorda che Factory Communication è un’agenzia di comunicazione e marketing che ha tutto il know how per guidarti in questo viaggio galattico. Dal posizionamento sul mercato, alla strategia di comunicazione e marketing, alle fasi operative, ricevi una consulenza dedicata per trovare nuovi potenziali clienti e mettere le ali al tuo business.

Scopri come Factory può far decollare la tua start up o il tuo prodotto.

CONDIVIDI SU: