skip to Main Content
Intervista A Andrea Giannangelo, CEO E Head Of Product Di Iubenda

iubenda un esempio emblematico di focalizzazione ed user experience

Da sempre affermo che ci sono due elementi fondamentali per vincere sul mercato: focalizzarsi ed offrire la migliore esperienza ai nostri clienti.

iubenda, l’azienda di cui vi voglio parlare oggi, ne è un esempio eccezionale ed emblematico.

Mai sentito parlare di Privacy? Purtroppo penso proprio di si.

iubenda ha creato un servizio in grado di semplificare l’adeguamento alle normative, evitando la necessità di doversi rivolgere a un costoso professionista legale.

Una delle poche realtà che ha avuto la capacità di scegliere una nicchia di mercato (focalizzazione) e costruire una fantastica esperienza utente, quella che in gergo definiamo user experience.

Tantissime aziende nascono con una grande idea imprenditoriale: il prodotto o servizio che ancora non esisteva sul mercato.

In un breve periodo ne diventano leader, poi iniziano a de focalizzarsi. Ampliano la gamma prodotti fino ad impoverire il valore del Brand.

Passano dall’essere focalizzati ad essere tuttologi. Il marchio inevitabilmente perde valore e di conseguenza l’azienda perde quote di mercato.

Il management di iubenda, invece, ha avuto la capacità, volontà e determinazione di rispettare la propria idea e mission aziendali iniziali, come ci racconterà tra poco Andrea Giannangelo, CEO e Head of Product di Iubenda.

Questo ha permesso all’azienda, di trasformare una grande intuizione, in una grande società internazionale in meno di un decennio. Complimenti.

Non solo. Hanno fatto, della user experience, un proprio mantra. Il focus key sul quale basare la propria strategia ed ogni attività aziendale.

Dalle strategie marketing e comunicazione, alle attività commerciali per arrivare all’assistenza tecnica e post vendita. Nulla è lasciato al caso.

Non è una marchetta. Lo dico e lo scrivo perché da anni utilizzo i servizi di iubenda. Potremmo definirli FIVE: facili, intuitivi, veloci ed economici.

Ma sopratutto problem solving.

Risolvono in pochi click un problema pazzesco. Un groviglio di normative, disposizioni e legalismi che complicano la vita a tutti noi.

Quindi viva iubenda.

Da sempre sono affascinato dal “come nasce un’idea imprenditoriale.”

Qual è la scintilla, il pensiero o la casualità che ci porta ogni giorno a fare. A costruire aziende, ad inventare nuovi prodotti e servizi a costruire nuovi modelli di business.

Diciamocelo chiaramente. L’Italia con tutte le proprie norme, leggi, normative e contraddizioni non è sicuramente il terreno ideale dove “piantare” il germoglio di una nuova azienda.

Eppure ci sono aziende come iubenda che non solo ci riescono, ma inventano, costruiscono e diffondono un nuovo modello di business ed un uovo servizio. E lo fanno divinamente.

Per questo motivo ho avuto il piacere di incontrare Andrea Giannangelo e capire quando e come è nata iubenda.

Andrea com’è nata l’idea di iubenda?

L’idea risale al 2010 ed è nata dalla consapevolezza che le principali legislazioni internazionali obbligano chiunque crei un sito web a predisporre una privacy policy. Al tempo non c’era ancora nessuna realtà che offrisse un servizio di questo tipo, e l’intuizione è stata quella di sviluppare un software in grado di permettere a chiunque di rispettare facilmente questo obbligo. L’idea si è poi concretizzata nel 2011 quando, dopo mesi dedicati alla ricerca delle persone giuste e un’attenta pianificazione, con il sostegno di alcuni investitori abbiamo fondato iubenda.

Ad oggi iubenda offre diverse soluzioni software per il rispetto delle legislazioni nazionali e internazionali sulla privacy come il GDPR e la Direttiva ePrivacy. Oltre al Generatore di Privacy e Cookie Policy, i nostri prodotti includono la Cookie Solution (compatibile con il Transparency and Consent Framework di IAB), la Consent Solution, l’Internal Privacy Management e il Generatore di Termini e Condizioni.

Qual è il vostro obiettivo?

Il nostro obiettivo principale non è cambiato: creare un software in grado di semplificare l’adeguamento alle normative, evitando la necessità di doversi rivolgere a un costoso professionista legale. L’idea è sempre stata quella di creare un servizio che ci sarebbe piaciuto usare.

Che strategia adottate?

La nostra strategia è quella di fornire soluzioni che possano essere applicate su scala internazionale, in modo che chiunque utilizzi i nostri servizi per adeguarsi alle leggi europee come il GDPR possa adeguarsi anche alle leggi americane come il CCPA e il CalOPPA, e viceversa.

Per ottenere questo risultato, i testi legali delle nostre soluzioni sono redatti e monitorati dal nostro team internazionale di avvocati e tradotti in 8 lingue (a breve ne aggiungeremo altre). In poche parole, direi che quello che ci rende speciali è che combiniamo le competenze di sviluppatori e legali altamente qualificati per fornire soluzioni di compliance a realtà di qualsiasi dimensione.

Piani per il futuro?

Abbiamo da poco lanciato un servizio per la generazione di Termini e Condizioni, fondamentali – fra gli altri – per gli e-commerce. Una soluzione di grande efficacia, che contiamo di espandere nei mesi a venire. Oltre a questo, monitoriamo continuamente il panorama legislativo e aggiorniamo le nostre soluzioni di conseguenza, come testimoniano le funzionalità aggiunte ai prodotti esistenti con l’entrata in vigore del CCPA.

Perché gli utenti dovrebbero scegliere iubenda?

Tra i nostri oltre 60.000 clienti figurano realtà di qualsiasi dimensione, dal singolo blogger alla startup fino ad aziende del calibro di RAI, Mediaset e Mondadori, passando per agenzie e professionisti web.

Ma al di là di un’utenza così eterogenea, ciò che ci differenzia è l’approccio a 360°.

Da una parte infatti le nostre soluzioni sono conformi alle direttive più severe, sono pensate e monitorate dal nostro team legale internazionale, disponibili in più lingue, completamente personalizzabili e si aggiornano automaticamente. Dall’altra non ci limitiamo ad uno specifico adempimento legislativo (come ad esempio la Cookie Law), ma supportiamo i nostri clienti lungo il loro percorso di adeguamento, percorso che rendiamo semplice e intuitivo grazie a un set completo di soluzioni offerte con la convenienza che solo un software può dare.

Ringrazio Andrea Giannangelo, CEO e Head of Product di iubenda, per la disponibilità.

Se avete problemi a gestire la privacy dei vostri siti, blog ed e-commerce, ora sapete come risolvere questo annoso problema in modo veloce, efficiente ed efficace.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intervista a Andrea Giannangelo, CEO e Head of Product di iubenda

Back To Top
×Close search
Cerca