skip to Main Content
Il Vantaggio Di Essere Un TIPO B: L’azienda Che Coglie Le Opportunità Di Mercato

Il vantaggio di essere un TIPO B: l'azienda che coglie le opportunità di mercato.

Opportunità di mercato e innovazione.

Sicuramente una riflessione da prendere con le pinze ma, visto che siamo costantemente nel mondo dell’opinabile e che, spesse volte, Marketing e Comunicazione sono due scienze che solo i Test sul mercato riescono a confermare, allora in un marasma di teorie, riflessioni ed ipotesi, ci può stare comodamente anche questa.

Teoria che ho chiamato del TIPO B e che è nata dopo una serie di riflessioni basate, sopratutto, su alcune esperienze di tipo personale.

Ed anche in questo caso non dico nulla di nuovo, visto che la stessa teoria è stata spiegata in modo estremamente semplice da Russell Crowe nel Film A Beautiful Mind dove interpreta il matematico e premio Nobel, John Forbes Nash Jr.

E posso dire che ho capito le potenzialità del TIPO B, perché ho avuto la fortuna di provarlo sulla mia pelle, nella vita di tutti i giorni, nei rapporti con l’altro sesso.

Sostanzialmente, parlando di un uomo, possiamo definire il TIPO B, colui che non è particolarmente bello e/o interessante, che emerge un poco dal gruppo senza esagerare ma che, proprio per questa sua indole “MEDIA” non spaventa le donne.

E’ così che diventa l’obiettivo ideale per tutte coloro che non hanno l’ardire o la voglia di puntare ai TIPI A, cioè quelli veramente belli ed interessanti, ma che non vogliono accontentarsi dei TIPI C e lascio a voi tale profilazione.

Vi chiederete come mai racconto di questa Teoria così strampalata  in questa pagina: semplicemente perché la voglio portare anche nel Marketing e Comunicazione.

Quindi forse potrebbe essere interessante, per le Aziende, poter puntare ad essere un TIPO B e questo non ha nulla a che vedere con la Leadership, ma semplicemente del rapporto tra Prodotto o Servizio ed il loro posizionamento sul Mercato.

Sono poche le Aziende che riescono ad essere di TIPO A conquistando grandi fette di mercato e mantenendo alti profitti. Contemporaneamente sono tantissime le Aziende di TIPO C, che fanno volumi spaventosi a scapito della marginalità.

Ed infine ci sono le Aziende di TIPO B, quelle che riescono a conquistare una giusta quota di mercato, che non lottano per conquistare un posizionamento di alto livello a scapito della marginalità (ad esempio con forti investimenti in Marketing e Comunicazione) ma che hanno un buon appeal che gli permette di vendere prodotti e/o servizi, con una buona marginalità.

Come detto è una Teoria strampalata e totalmente opinabile, ma è pur sempre una Teoria, cioè un punto di partenza sul quale riflettere ed eventualmente, scoprire che c’è una soluzione a tale enigma di TIPO B.

Donato Cremonesi
CEO Factory Communication

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il vantaggio di essere un TIPO B: l’azienda che coglie le opportunità di mercato

Back To Top
Cerca