Strategia SEO

La strategia Search Engine Optimization per posizionare il tuo sito web sui motori di ricerca

Miglioriamo il posizionamento SEO del tuo sito web per intercettare nuovi clienti e contatti.

Grazie al SEO rendi visibile il tuo sito internet ai motori di ricerca.

Posizionarsi sui motori di ricerca nei primi risultati, è l’obiettivo che tutte le aziende vogliono raggiungere.
È importante sapere che per rendere visibile un sito agli occhi dei motori di ricerca, ci sono alcune condizioni fondamentali da rispettare.

Le Strategie SEO (Search Engine Optimization) indicano tutte quelle attività che hanno come obiettivo l’indicizzazione di un sito web per renderlo maggiormente visibile ai motori di ricerca.

Sfatiamo alcuni miti.

  • Possiamo comprare le keyword per posizionarci su Google? Assolutamente no! 
  • Il SEO deve essere fatto uno o due volte ogni anno? Purtroppo no, la Strategia SEO è un’attività che deve essere realizzata costantemente nel tempo.
  • È sufficiente realizzare il SEO della sola homepage? No ogni pagina web del sito deve essere impostata in base a quanto previsto nella strategia (seo on page)
  • È indispensabile realizzare una Strategia SEO? No, se vuoi rendere visibili il tuo sito web, oppure il tuo e-commerce, ci sono molteplici strade.

Come posso rendere visibili il mio sito web o e-commerce?

Ci sono molteplici strade che possiamo racchiudere in 2 gruppi principali: posizionamento organico e visibilità a pagamento.

Posizionamento organico

Realizzato con le Strategie SEO

Riportiamo di seguito le attività che devono essere realizzate per generare un posizionamento organico sui motori di ricerca:

  • Analisi SEO del Mercato e dei Competitors
  • Analisi delle keywords utilizzate dagli utenti per trovare prodotti e servizi simili ai tuoi
  • Realizzazione della Strategia SEO di posizionamento online
  • Costruzione dell’Albero delle Keyword
  • Editing di tutti i contenuti del sito: pagine, articoli, prodotti, servizi, immagini, documenti, categorie, TAG
  • Strategia di Link Building interna al sito per migliorare user experience e indicizzazione
  • Strategia di Back Link (link esterni che puntano al tuo sito) per migliorare il posizionamento
  • Content e Inbound Marketing per migliorare l’indicizzazione e creare la giusta relazione di fiducia con gli utenti.
  • Pro

    Consente di mantenere un posizionamento costante nel tempo sui motori di ricerca.

  • Contro

    Richiede tempo e molteplici attività.

Visibilità a pagamento

Realizzata con Strategie Web Marketing

Riportiamo di seguito le attività che possono essere realizzate per rendere visibile agli utenti il tuo sito web o e-commerce:

  • Campagne PPC (pay per click) con Google ADS, Facebook e Instagram ADS, Linkedin ADS, etc.
  • Campagne Stampa e Pr Online su testate editoriali locali, nazionali o internazionali
  • Spedizione DEM (Direct Email Marketing): invio di un’email commerciale a milioni di utenti
  • Campagne SMS Marketing: invio di SMS pubblicitari a milioni di utenti
  • Strategia di Email Marketing: invio di email al proprio database
  • Native Advertising: Campagne ADV realizzate su testate editoriali che uniscono visual e testi completi di un link al tuo sito web.
  • Pro

    Non richiede tempo, puoi acquisire subito nuovi contatti e clienti.

  • Contro

    La visibilità del sito è strettamente legata al numero di Campagne attive.

Scopri di più sul servizio di analisi online dei competitor - Factory Communication

Vuoi realizzare una Strategia SEO per acquisire nuovi contatti e clienti?

Non aspettare, contattaci!

Per un contatto veloce chiama il numero 0312742187 oppure scrivi a info@factorycommunication.it

Servizio di Marketing e Comunicazione Factory Communication

Albero delle Keywords

Definisce quali parole chiave utilizzare per rendere visibili il tuo e-commerce o sito internet.

Per garantire una buona indicizzazione del sito, è fondamentale predisporre una strategia SEO basata sull’albero delle Keywords.

Definisce quali parole chiave utilizzare partendo da quelle principali per arrivare alle “keyword a coda lunga”.

L’albero delle Keyword viene realizzato in base:

  • Agli obiettivi Marketing, Comunicazione e Commerciali dell’Azienda
  • A quanto emerso dall’Analisi posizionamento online dei competitor
  • Quali keywords sono utilizzate dagli utenti per effettuare la ricerca online
  • Ai volumi di ricerca di ogni singola keyword

Se vuoi approfondire queste tematiche ti consigliamo di leggere l’articolo: come realizzare l’albero delle Keyword

Strategia SEO e Content Marketing

Migliorare il posizionamento SEO grazie all’aggiornamento costante dei contenuti.

Quest’attività di Digital Marketing prende il nome di Content Marketing.

Gli spider dei motori di ricerca, quando arrivano al sito internet, effettuano una scansione e ne verificano il contenuto.

Se aggiorniamo costantemente il sito, a ogni passaggio degli spider, gli stessi rileveranno nuovi contenuti e saranno stimolati a ritornare sul sito per vedere se ci sono nuovi aggiornamenti.

È importante realizzare contenuti pertinenti sviluppati in base all’albero delle keywords.

Al contrario, meno aggiornamenti eseguiamo del sito e meno lo stesso sarà visitato dai motori di ricerca, riducendo le probabilità di comparire nei risultati di ricerca.

Analisi SEO dei Competitors

L’Analisi dei Competitors è fondamentale per migliorare la tua strategia SEO!

Per posizionare correttamente il nostro sito web sui motori di ricerca è fondamentale conoscere il posizionamento organico della concorrenza:

  • Quali parole chiave utilizzano per posizionarsi sui motori di ricerca?
  • Quante visite ricevono ogni giorno?
  • Come sono posizionati sui risultati di ricerca di Google?
  • Qual è la frequenza di pubblicazione?
  • Che tipologia di contenuti pubblicano?
Ci sono due modi di fare business Strategia di Inbound Marketing - Factory Communication

Strategia SEO Search Engine Optimization

Un breve riepilogo

Si ottiene grazie a una corretta impostazione di molteplici parametri e fattori tra i quali la:
  • costruzione dell’albero di navigazione
  • realizzazione dell’attività di link building all’interno del sito
  • distribuzione delle informazioni, in base alla mission del sito e agli interessi del target potenziale.
Siamo nell’era del mobile (smartphone e tablet) e un sito internet deve essere Responsive, cioè poter essere navigato comodamente da qualsiasi device. La navigazione attraverso questi strumenti diventa importante e strategica ogni giorno sempre di più.

Il codice con il quale è stato sviluppato il sito, deve permettere una corretta indicizzazione da parte dei motori di ricerca.

Per questo motivo abbiamo scelto WordPress, uno dei migliori CMS Content Management System (gestore di contenuti), disponibili sul mercato.

Ti suggeriamo di leggere questo articolo “Perché utilizziamo WordPress per lo sviluppo e la realizzazione dei siti internet“, per approfondire questo argomento.

Per ottenere il massimo da WordPress, consigliamo l’installazione del Plugin Yoast SEO.

Yoast SEO consente di inserire in modo estremamente semplice tutte le informazioni SEO (tecnicamente si chiamano attributi) per indicizzare al meglio:

  • Contenuti
  • Immagini
  • Link
  • Ogni elemento del sito

Link provenienti da alcuni siti verso il nostro sito. Sostanzialmente il “parlano di noi”.

L’ideale nel link building è quando un sito ben referenziato, che tratta i nostri stessi argomenti, inserisce uno o più link verso il nostro sito.

La strategia di link building verso il nostro sito è estremamente importante per il posizionamento SEO.

Per una corretta indicizzazione SEO, e per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente (User Experience), è fondamentale realizzare una corretta link building interna.

Sostanzialmente, ogni pagina e/o articolo che costituisce il sito deve riportare uno o più link, ad uno o più articoli del sito.

I link devono essere coerenti. Cioè, se stiamo parlando di una ricetta per fare la torta, i link potrebbero portare ad esempio ai singoli ingredienti.

In questo modo gli spider, seguendo i link, indicizzano correttamente il sito stesso.

Inoltre l’utente, grazie ai link, è portato ad aprire altre pagine per approfondire gli argomenti che più lo interessano.

Collegamento del sito al servizio gratuito Google Analytics.

Questo non solo consente di verificare le visite che vengono effettuate al sito, ma anche la navigazione che l’utente effettuata sul sito stesso.

Aspetto molto importante per l’analisi SEO, perché in questo modo possiamo analizzare due informazioni utilissime:

  • Pagine d’ingresso, cioè dove l’utente è approdato al sito (non è detto che sia la home page)
  • Pagine di uscita, consente di capire se l’utente ha trovato quello che cercava oppure no.

Inserimento del sito nel servizio gratuito Google Search Console, anch’esso collegato ad Analytics.

Grazie a questo servizio, è possibile capire le Query di ricerca. Cioè quali parole chiave (keywords) l’utente ha digitato sul motore di ricerca per arrivare al nostro sito.

Quindi, grazie a Search Console, è possibile capire se c’è corrispondenza tra le keywords da noi previste dalla strategia SEO, e le ricerche effettuate dall’utente. In base a questa analisi, è possibile realizzare eventuali modifiche ai contenuti.

In conclusione, come è possibile vedere da quanto scritto in questa pagina, la Strategia SEO è estremamente complessa, e deve tenere in considerazione tantissimi fattori.

Tuttavia, solo in questo modo sarà possibile raggiungere gli obiettivi commerciali e di Marketing definiti con il Cliente.

Dicono di noi

Articoli & News

Strategia SEO Search Engine Optimization
Come gestire la profondità del Crawling lato SEO del tuo sito web

Crawling lato SEO

La profondità di Crawling è un tecnicismo che rientra nella Strategia SEO di un’Azienda. La prima domanda che ci poniamo è: Perché

SEO della Pagina Prodotto: 5 cose che puoi migliorare

SEO pagina prodotto

Curare l’aspetto SEO della Pagina Prodotto ci permette di attirare nuovi utenti verso il nostro sito, incentivandoli a cliccare.

Come gestire la profondità del Crawling lato SEO del tuo sito web

Crawling lato SEO

La profondità di Crawling è un tecnicismo che rientra nella Strategia SEO di un’Azienda. La prima domanda che ci poniamo è: Perché