skip to Main Content

Studiamo la tua strategia di

Marketing Automation

per creare la giusta relazione con clienti e potenziali clienti

Marketing Automation

Studiamo la tua strategia di

Marketing Automation

per creare la giusta relazione con clienti e potenziali clienti

Marketing Automation. Cos'è e come può aiutare il nostro business

Parlando di Digital Marketing, sempre più spesso ci troviamo ad avere a che fare con terminologie che destano qualche dubbio e incertezza.

Il nostro obiettivo è quello di spiegare, nel modo più semplice possibile, cosa significano questi nuovi termini “inglesizzati”, troppo spesso utilizzati anche in modo improprio.

Clicca qui per accedere al nostro Glossario

In questi giorni in particolare, si parla sempre più spesso di Marketing Automation.

Vediamo insieme in cosa consiste e soprattutto perché noi di Factory Communication la consideriamo un’ottima strategia di Marketing.

Il mistero della Marketing Automation: Cos’è?

Innanzitutto partiamo dalla sua semplice traduzione: per Marketing Automation si intende “Marketing Automatizzato”.

La Marketing Automation è una delle strategie che rientrano in quello che viene definito come “Inbound Marketing” letteralmente “Marketing in ingresso”.

Prima di analizzare cos’è la Marketing Automation è fondamentale spiegare brevemente cos’è l’Inbound Marketing.

L’Inbound Marketing pone l’utente (cliente e potenziale cliente) al centro delle strategie aziendali a 360 gradi. Dalle attività Marketing e Comunicazione, passando dalle attività commerciali, per arrivare al supporto tecnico, post vendita e supporto clienti.

Nulla è lasciato al caso.

L’Inbound Marketing è una filosofia basata sull’aiutare le persone. Fare il bene per i propri clienti significa, fare il bene per il proprio business.

L’inbound è il modo migliore per costruire relazioni durature.

Se vuoi capire come e perché può aiutare la crescita e lo sviluppo della tua azienda ti invito a leggere questa sezione del nostro sito Inbound Marketing

Contattaci subito.

Per richiedere ulteriori informazioni contattateci via email all’indirizzo  info@factorycommunication.it  oppure telefonicamente al numero 031.6879672.

Ed ora ritorniamo a bomba sulla Marketing Automation.

Erroneamente questo termine è utilizzato per distinguere dei particolari software che ci aiutano a gestire in maniera comoda ed efficiente la nostra comunicazione con i clienti, il nostro marketing.

SBAGLIATO.

La Marketing Automation è una vera e propria Strategia di Marketing e come tale va studiata, personalizzata e progettata.

Possiamo definire la Marketing Automation come un insieme di attività e strategie che ci permettono di costruire la giusta relazione con il nostro cliente o potenziale cliente.

Non solo. La Marketing Automation ci permette di raccogliere dati ed informazioni per profilare gli utenti. Capire le loro necessità e bisogni:

  • sia quelli espressi: quello che ci chiedono ad esempio tramite un form, una email, una chat.
  • che quelli inespressi (latenti): quali sono le pagine del nostro sito che leggono più frequentemente? Quali sono i post sui canali social che attirano la loro attenzione?

Ora immaginate di poter raccogliere in un’unica piattaforma tutte queste informazioni.

Di poterle analizzare, osservare, raggruppare e verticalizzare per gruppi di utenti o anche per un singolo utente.

Hai capito perfettamente. E’ una cosa spaziale vero?

Sostanzialmente hai un quadro completo di quello che le persone vogliono dalla tua Azienda. Potresti scoprire che:

  • il tuo supporto clienti non è così efficace ed efficiente come pensavi
  • i tuoi prodotti o servizi non funzionano al 100%
  • gli utenti desiderano un prodotto o servizio che ancora non produci
  • sono particolarmente interessati ad un prodotto che nemmeno consideravi
  • sono disposti a spendere di più perché riconoscono come eccellenti il tuo prodotto, servizio o azienda

Non è importante quello che noi pensiamo della nostra azienda e dei nostri prodotti e servizi, ma quello che l’utente vive sulla propria pelle ogni giorno. Quello che in gergo viene definita Customer Experience.

Per questo motivo è fondamentale raccogliere informazioni, avere un quadro completo di quello che gli utenti pensano di noi.

Per poi predisporre una strategia Marketing e Comunicazione che risponda appieno alle loro esigenze.

Solo così riusciamo a costruire la giusta relazione con i nostri clienti e potenziali clienti e creare la giusta fidelizzazione.

“Un cliente non è un cliente fidelizzato fino a quando non ha avuto la possibilità di lasciarti e ha deciso di non farlo.”

Giovane donna che compra online

Il 94% dei consumatori ha interrotto le comunicazioni con un’azienda a causa di promozioni o messaggi irrilevanti
Source: Oracle, Frictionless B2B

È probabile che il 74% delle persone cambi marchio se trova difficile il processo di acquisto.
Source: Salesforce

Il 51% dei clienti non farà mai più affari con una società dopo un’esperienza negativa
Source: NewVoiceMEdia

Il 93% dei clienti ha dichiarato di avere maggiori probabilità di essere clienti abituali presso aziende con un servizio straordinario.
Source: Hubspot

Il 77% dei consumatori ha condiviso esperienze positive con i propri amici o sui social media e sui siti di recensioni
Source: Hubspot

Marketing Automation = contenuti di valore per gli utenti

Questa strategia di Marketing è sicuramente basata sull’automazione e misurazione ma, l’elemento fondamentale, è determinato dalla costruzione di contenuti di valore, di interesse per i nostri potenziali clienti e clienti.

La Marketing Automation, come elemento fondamentale dell’Inbound Marketing, si basa sulla condivisione delle nostre conoscenze con il mondo.

Possiamo dire che è letteralmente la monetizzazione della conoscenza.

La condivisione della conoscenza ci porta ad essere utili alle persone. Questo genera attrazione verso il nostro brand.

Se non abbiamo nulla di valore da comunicare, la Marketing Automation non ci può aiutare.

Se vogliamo ottenere valore, da potenziali clienti (lead e prospect) e clienti, è fondamentale costruire relazioni e conversazioni sia con il target audience che non.

Per creare questo valore, è necessario fornire le informazioni giuste alla persona giusta, al momento giusto, ogni volta (gli interessi delle persone cambiano nel tempo).

Il grande sforzo sta proprio nel pianificare, progettare e costruire contenuti di valore che, grazie alla Marketing Automation, raggiungeranno i nostri clienti e potenziali clienti nel momento giusto. Cioè quando hanno bisogno di quelle informazioni.

Se ti dicessi che, grazie ad HubSpot, la piattaforma utilizzata da Factory Communication, possiamo sapere:

  • in quale pagina del sito hai deciso di iscriverti alla nostra newsletter
  • cosa stavi leggendo mentre hai deciso di compilare il form di richiesta informazioni
  • quali erano le informazioni di tuo interesse mentre ti relazionavi con il nostro supporto clienti tramite chat?

Ma non solo.

E se ti dicessi che ricevo una notifica ogni volta che tu torni a vedere i contenuti del nostro sito?

Che posso analizzare le informazioni raccolte e capire, nel dettaglio a cosa sei realmente interessato?

Concorderai con me che, dal punto di vista delle strategie, è fondamentale e dal punto di vista della comunicazione è strategico. Perdonami il gioco di parole.

Se so quali sono i contenuti di valore che interessano i miei potenziali clienti, non faccio altro che costruire altri contenuti ad hoc.

Se stai pensando alle informazioni che ottieni con Google Analytics possiamo dirti che non è sufficiente.

Google Analytics rileva sicuramente statistiche preziose ma non può dirti le azioni realizzate da uno specifico utente.

Noi si!

Come funziona la Marketing Automation?

Dal punto di vista tecnico la Marketing Automation prevede l’invio di informazioni personalizzate in base alle esigenze degli utenti.

Proviamo a fare alcuni esempi.

Quando si pensa all’invio di comunicazioni, generalmente pensiamo a DEM e Newsletter.

Le DEM (Direct Email Marketing) prevedono l’invio di un’email, generalmente pubblicitaria, ad un database di clienti, più o meno targhetizzato.

Generalmente questo servizio è erogato da società specializzate. Quindi il database non è di nostra proprietà.

Con newsletter, invece, si intendono le comunicazioni inviate al database in nostro possesso.

Possono essere commerciali, tecniche, informative, news etc.

Dopo aver effettuato l’invio, vengono analizzati i tassi di apertura, di lettura, i click generati, gli utenti unici etc.

Sulla base di queste informazioni si decide se inviare una nuova newsletter più specifica oppure no.

La Marketing Automation consente di automatizzare l’intero processo, inviando informazioni specifiche, in base alle informazioni utili al lettore.

MARKETING AUTOMATION: NEWS ED APPROFONDIMENTI

Back To Top
×Close search
Cerca