skip to Main Content
Dal Punto Vendita All’e-commerce: I Vantaggi

Dal punto vendita all'e-commerce: i vantaggi

Con l’aumento degli acquisti online, molte aziende si stanno spostando verso l’e-store. La partita, ora, si sposta dal punto vendita fisico al negozio virtuale. I prodotti possono essere acquistati ovunque, su qualsiasi dispositivo, e in qualsiasi momento: basta un click, e il cliente è soddisfatto!
Le tecniche di merchandising “del e nel punto vendita” si trasformano, ora, per abbracciare l’e-merchandising: tecniche e strumenti del retail online. Gli strumenti dell’e-commerce consentono di indirizzare il potere d’acquisto in tempo reale.

Vuoi aprire uno store online, ma non conosci i vantaggi del commercio elettronico? Leggi il nostro articolo, ma fino alla fine.

L’e-commerce conviene

Aperto 14 su 24, 7 giorni su 7, l’e-commerce è la modalità di fare shopping preferita dagli utenti online: non hanno bisogno di recarsi al negozio fisico, posso stare tranquillamente sdraiati sul proprio divano e sfogliare con il dito i tanti cataloghi presenti sul sito, un click per esaudire ogni desiderio. What else?

Attira nuovi clienti sfruttando la tecnica Seo

Il retail online, diversamente dal retail classico, guida il traffico online. Con una buona strategia Seo (gestione dei contenuti e delle parole chiave per rendere visibile pagine e sito ai motori di ricerca) ottieni più visibilità, e quindi più clienti. Anche qui, le descrizioni sono tutto: cataloghi, tag, pagine, fotografie. Inserisci sempre parole chiave utili e pertinenti nella descrizione per i crawler, e anche per garantire una buona esperienza d’acquisto.

Puoi tenere d’occhio l’abitudine dei tuoi clienti

Coloro che vendono tramite e-commerce hanno l’opportunità di poter tenere sempre sotto controllo le abitudini dei loro clienti e gli interessi d’acquisto per adattare, poi, la loro offerta alle necessità dei consumatori. Wow. E’ vero, anche in un negozio fisico, posso conoscere le abitudini d’acquisto e quindi le preferenze dei miei Clienti. Ma solo se adotto un fidelity card che traccia ogni loro transazione. Grazie ai negozi online, cioè agli e-commerce, questa opportunità è insita nel sistema stesso. Quindi analizzando i dati posso vedere le abitudini d’acquisto dei miei Clienti. Fare un previsionale di vendita. Creare delle promozioni ad hoc…. etc. Non solo. Attraverso un sito di e-commerce puoi stringere relazioni durature e rafforzare la tua brand loyalty.

Con un sito e-commerce non hai costi di affitto e manutenzione. Facciamo un raffronto.

La creazione di un e-commerce ha dei costi decisamente ridotti se paragonati con un negozio fisico. Vediamo nel dettaglio.

Affitto: Può espandersi o ridursi senza problemi. Se invece avete comprato, oppure affittato un negozio fisico, la variazione degli spazi è sempre un problema.

E che dire dell’arredamentoNessun costo di affitto delle vetrine, è sufficiente pagare l’hosting, nessuna manutenzione, puoi ridurre i costi di gestione e dell’inventario
Risparmio delle risorse interne
Per aprire uno store online, a differenza di un negozio fisico, occorrono pochissime licenze e permessi per lanciare un’attività online. Inoltre, c’è un notevole risparmio sul personale, grazie anche all’utilizzo dei chatbot che permettono di massimizzare tempi e costi, assicurando un’esperienza di acquisto più che positiva.

Gli utenti pretendono risposte brevi, veloci e che rispondano alle loro richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal punto vendita all’e-commerce: i vantaggi

Back To Top
×Close search
Cerca
Open chat
Ciao, come posso aiutarti?
Ciao, come posso aiutarti?
Lasciami un messaggio e ti risponderò il prima possibile.
Donato Cremonesi.

Vuoi ricevere news che parlano di Strategia, Marketing e Comunicazione?
Iscriviti al nostro Canale WhatsApp.
Invia il messaggio “ISCRIVIMI”.
Powered by