Cerca
Close this search box.

Floricoltura La Primula. Nuovo cliente Factory Communication

Indice dei contenuti

La Società La Primula affida a Factory Communication la strategia per aumentare la clientela del proprio Garden

Per aumentare la clientela non c’è come il passaparola… potremmo dire tutti.

Il passaparola rimane, chiaramente, una forma di acquisizione dei clienti, estremamente importante.

Se una persona si è trovata bene con te, tende a presentarti altre persone.

Ed è così che abbiamo iniziato la collaborazione con “Floricoltura La Primula”.

Un cliente che abbiamo acquisito circa due mesi fa è rimasto favorevolmente colpito dalle attività svolte.
Dalla disponibilità delle persone del team.
Dalla voglia e determinazione che mettiamo ogni giorno nel raggiungere gli obiettivi, nel dare sempre il massimo.

Ed è così che ha organizzato l’incontro con Wanda, la titolare del Garden La Primula.

Come sempre si parte dall’ascolto. Ascoltare una persona è importantissimo. Sembra un’affermazione banale, ma vi assicuro che non è così.

Ogni giorno sono contattato da commerciali, che mi vomitano addosso il loro catalogo prodotti o servizi, senza nemmeno chiedermi di che cosa ho bisogno.

Scusate la divagazione scrivendo mi è tornato alla mente quella volta che ho risposto direttamente io ad una telefonata.

“Buongiorno sono …. della …. La contatto perché ho visto il vostro sito internet ed ho strutturato una proposta commerciale ad hoc per le vostre esigenze. Di che cosa vi occupate?…”

Chiaramente la telefonata è finita dopo 30 secondi, perché se realmente hai visto il mio sito internet, non dovresti chiedermi di che cosa mi occupo.

Ma torniamo a noi.

L’ascolto è fondamentale per capire le reali esigenze del cliente. La mia esperienza mi porta a dire che, quello che mi viene detto nei primi 10 minuti di colloquio, non corrisponde mai alla verità.

Si vorremmo un po più di visibilità…
Vorremmo aumentare un po le vendite…
Vorremmo rifare il sito internet

Solo dopo un’ora di colloquio, domande, approfondimenti, si inizia a parlare delle reali esigenze. Di quello che preoccupa l’imprenditore. Di quello che l’imprenditore vuole veramente.

Dopo aver capito: mercato, target, stagionalità, quali prodotti sono strategici e quali no, obiettivi di fatturato etc… abbiamo predisposto un piano strategico che prevede diverse attività marketing, comunicazione, web e social media.

Il progetto per aumentare la clientela che abbiamo sviluppato è suddiviso in due fasi principali.

La prima fase prevede la realizzazione di una strategia di posizionamento sul mercato e del nuovo sito internet.

La seconda fase prevede:

CONDIVIDI SU: