skip to Main Content

DEFINIZIONE

KPI è l’acronimo inglese di Key Performance Indicator, che tradotto in italiano sta per “indicatore di prestazione chiave”. È un valore misurabile che dimostra quanto effettivamente un’azienda sta raggiungendo i suoi obiettivi.

 


KPI: che cos’è

Una volta stabili gli obiettivi di marketing bisogna identificare e monitorare i corretti indicatori KPI, per capire se stiamo proseguendo nella giusta direzione.

Ogni indicatore di prestazione sarà diverso a seconda dell’obiettivo che ci siamo prefissati. Tutto dipende da ciò che vogliamo misurare. Ad esempio, se il nostro obiettivo è aumentare il traffico sul sito web, i KPI da monitorare potrebbero essere il numero delle visualizzazioni in un gap di tempo. Oppure, se vogliamo aumentare il numero dei clienti, i KPI da tenere sott’occhio potrebbero essere i lead in entrata. Gli esempi da fare sono tanti: tutto dipende da cosa decidiamo di monitorare.

Per semplificare possiamo dividere le KPI in 5 gruppi:

  • di consumo
  • di condivisione
  • di lead generation
  • di sales

Perché le KPI sono così importanti?

Individuare le giuste KPI è importante per qualsiasi azienda o libero professionista, solo così è possibile tenere traccia dei propri risultati e capire se quello che si sta offrendo è efficace o meno. Misurare più KPI è utile per raggiungere più risultati e, inoltre, ti consente di vedere cosa sta funzionando e cosa no.

Il segreto del digital marketing sta proprio nel misurare: solo con una corretta analisi dei dati è possibile progettare una strategia di marketing davvero efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

KPI

Back To Top
Cerca