Cerca
Close this search box.

Sitemap di WordPress: Come notificarle a Google?

Sitemap di WordPress

Vuoi indicizzare i contenuti del tuo sito WordPress?

Utilizza Google Search Console per inviare subito le sitemap del tuo sito web a Google!

Le sitemap sono file con estensione .xml che contengono l’elenco dei contenuti da indicizzare del vostro sito.

Sono un ottimo strumento per fornire ai motori di ricerca un vero e proprio elenco delle pagine da scansionare e indicizzare.

Al loro interno è possibile includere anche altre pagine del nostro sito, dove per esempio i crawler possono trovare contenuti più “nascosti”.

Se il vostro sito internet è sviluppato in WordPress vi consigliamo di utilizzare la plugin Yoast Seo che offre tantissime importanti funzionalità per la redazione dei contenuti nel rispetto delle regole e della vostra Strategia SEO.

Una di queste funzionalità riguarda proprio la creazione ed aggiornamento delle mappe del sito.

esempio di sitemap generata con la plugin YoastSEO di WordPress

Nell’immagine è riportato l’elenco delle sitemap xml del nostro sito generato direttamente dalla Plugin Yoast SEO.
Come potete vedere sono suddivise per tipologia di contenuto, in questo modo Google sa, fin da subito, se una sitemap contiene degli articoli, oppure dei prodotti, tag, categorie etc.

Una volta generate le Site map con Yoast Seo è fondamentale notificarle a Google Search Console, il servizio gratuito di Google che ci consente di verificare ed ottimizzare al meglio la strategia SEO del nostro sito internet.

Procedura per inviare le mappe del sito a Google Search Console

Per inviare la sitemap a Google Search Console di un sito web realizzato con WordPress e completo della plugin Yoast SEO è sufficiente:

  1. Digitare questa stringa https://nomesito/sitemap_index.xml tipo: https://www.factorykeywords.it/sitemap_index.xml
  2. Verificare che siano presenti le sitemap
  3. Accedere al vostro Account di Google Search Console. Se non l’avete potete effettuare la registrazione gratuita utilizzando una Gmail
  4. Cliccare su “Sitemap” presente nella barra laterale sinistra
  5. Aggiungere le sitemap del proprio sito tramite la parte finale dell’url tipo “post-sitemap.xml”
  6. Per terminare la procedura è sufficiente cliccare INVIA. Se aggiornate la pagina potete verificare se la sitemap è stata aggiunta correttamente

Successivamente è possibile utilizzare la funzionalità “ping” per richiedere la scansione delle Sitemap da parte di Google.

Per fare questo è sufficiente inviare una specifica richiesta a Google utilizzando una stringa come questa:

http://www.google.com/ping?sitemap=<url_completo_della_sitemap>

Ad esempio:
http://www.google.com/ping?sitemap=https://www.factorykeywords.it/category-sitemap.xml

Condividi su