skip to Main Content
Scopri come condividere una storia su Instagram Factory Communication

Come condividere una storia su Instagram

Copywriter & Content Writer

I social media hanno portato linfa vitale alle strategie di marketing dei brand. Il loro potere nel creare coinvolgimento e community ha reso immediato il rapporto tra le persone e le aziende. Così, le strategie social sono diventate colonne portanti per il marketing e la comunicazione.

Instagram è una delle piattaforme social più usate, con circa 2 miliardi di utenti mensili al mondo.

Negli ultimi anni Facebook si è adeguata ad alcuni trend di Instagram, fino ad acquisirla sotto le insegne di Meta. Ma una delle funzionalità che ha distinto Instagram da Facebook agli esordi era quella delle stories.

Oggi presenti sui maggiori social, le stories sono contenuti della durata di 15 secondi (anche se pare possano essere estese a 60 secondi a stretto giro). Restano visibili per 24 ore ed hanno un grande potenziale di coinvolgimento per gli utenti.

Le storie nelle strategie Instagram dei brand

Le storie nelle strategie Instagram dei brand Factory Communication

I brand non si sono fatti sfuggire le potenzialità delle stories e le utilizzano per costruire relazioni con i followers.
Uno degli aspetti più avvincenti è che le storie sono interattive. Puoi aggiungere gif, musiche, sondaggi, countdown per lanci di prodotto ecc.

La pubblicazione di stories rientra quindi a pieno titolo nelle azioni previste dalle strategie di social media marketing delle aziende.
In alcuni casi, però, i brand possono scegliere di condividere storie di altri profili. Ad esempio?

  • Storie che riguardano il brand stesso: premiazioni, riconoscimenti, manifestazioni ecc;
  • Storie di clienti che utilizzano un prodotto e hanno aggiunto un tag al profilo dell’azienda.
  • Quando si crea un coinvolgimento tale che gli utenti si sentono a loro agio nel postare e taggare il brand, si parla di user generated content. Sono quindi contenuti generati (gratuitamente) dagli utenti e dai clienti. Queste storie hanno un grandissimo valore, perché ogni follower può diventare un influencer nella sua cerchia;
  • Storie di attualità o focalizzate su temi affini ai valori del brand;
  • Storie che incontrano i gusti della community.

Non in tutti i casi però è possibile condividere su Instagram le storie pubblicate dagli altri. Se chi ha creato la storia non ha aggiunto il tag al profilo del brand, la storia non può essere condivisa.

Nel dettaglio, vediamo come condividere una storia altrui su Instagram.

Come condividere una storia su Instagram se c’è il tuo tag

Come condividere una storia su Instagram se c’è il tuo tag Factory Communication

Se hai ricevuto una notifica che dice che sei stat* taggat* in una storia, allora puoi condividerla senza problemi anche sul tuo profilo.

Apri la messaggistica Direct e seleziona il messaggio in cui c’è la storia con il tuo tag. Aprilo e fa’ tap su “Aggiungi alla tua storia”.

Puoi personalizzare la tua storia rispetto al contenuto originale. Puoi aggiungere:

  • filtri
  • gif
  • musica
  • link
  • sondaggi
  • cursori di gradimento
  • countdown
  • informazioni meteo e data ecc.

Consiglio di branding
Se usi Instagram per la tua attività, ti diamo un’indicazione smart. Molto spesso i brand inseriscono nella loro social strategy anche linee guida sul tipo di contenuti da condividere e da non condividere, sul font da usare e sulla palette di colori più indicata. Questi dettagli possono influire sulla brand identity e rendere riconoscibile anche una storia creata da un utente terzo.

Se non c’è il tag, non puoi condividere

Purtroppo, Instagram non ti consente di condividere una storia in cui non sei taggat*. Se il profilo che ha condiviso la story è pubblico, puoi inviarla in direct ai tuoi amici tramite messaggio privato.

Esiste un modo per condividere tra le stories dei contenuti in cui non sei taggat*?
Sì. Puoi condividere i post. Ecco come.

Come condividere un post nelle stories su Instagram

Come condividere un post nelle stories su Instagram Factory Communication

Anche se il post non riporta il tuo tag, puoi condividerlo nelle stories.

Consiglio di branding
Puoi inserire questa tattica nella tua strategia Instagram aziendale.
Molti brand condividono i post dei partner o dei dipendenti, ma non solo. Hai mai pensato di condividere post di attualità o post impegnati in valori affini al tuo brand e alla tua community?
Quando un brand prende posizione su un tema caldo, si parla di Brand Activism.
Il rischio è di risultare falsi (è noto il fenomeno del greenwashing) o fuori luogo.
Ma dosato con sapienza, e su temi per i quali ti impegni davvero, può rafforzare i legami tra i membri della tua community social.

Appena sotto il post, troverai un’icona a forma di aeroplanino. Fa’ tap.
Clicca poi sull’opzione “Aggiungi post alla tua storia”.

Anche in questo caso, potrai personalizzare la tua story come ritieni, sfruttando tutte le funzionalità di Instagram stories.

Le storie nella social media strategy

Le storie social media strategy Factory Communication

Quanto detto per Instagram vale per tutti gli altri social che permettono di condividere stories: Snapchat (invero, il primo a mettere le storie a disposizione degli utenti), Facebook, WhatsApp.

Per questo motivo, quando costruisci una strategia social, non dovresti limitarti solo a pensare a cosa postare e quando.

L’interazione con gli utenti è uno degli aspetti che hanno reso i social network una piazza vantaggiosa per i brand. Una piazza, non una vetrina: un luogo di incontro e di scambio.

Attraverso le storie, puoi spingere gli utenti a creare contenuti sul tuo brand e a diventare testimonial dei tuoi prodotti.
Puoi rafforzare la community e prendere parte a dibattiti e scelte importanti, fino a fare la differenza per la società.

In una community forte i followers non sono solo “seguaci” passivi, utenti da avvicinare o clienti da sedurre. Il brand che riesce a costruire attorno a sé una comunità di persone che ne sposa i valori guadagna fiducia, affetto, relazioni durevoli.

Per questo le Instagram stories (e in generale, le storie sui social) sono degli strumenti eccezionali, se ne cogli le potenzialità.

Sei interessato ad approfondire le tematiche relative le Strategie di Social Media Marketing?

Leggi questi articoli:

 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top