skip to Main Content

Google Snippet in primo piano

Donato Cremonesi

CEO & Founder Factory Communication

Come funzionano gli snippet in primo piano di Google

A volte le ricerche su Google mostrano risultati in cui lo snippet che descrive una pagina compare prima del relativo link e non dopo come avviene con il nostro formato standard. I risultati visualizzati in questo modo vengono chiamati “snippet in primo piano”. Puoi trovare gli snippet in primo piano nei risultati di ricerca complessivi, all’interno della sezione “Le persone hanno chiesto anche” o insieme alle informazioni del Knowledge Graph.

Gli snippet in primo piano vengono mostrati quando i nostri sistemi stabiliscono che questo formato può aiutare gli utenti a trovare più facilmente quello che stanno cercando, a partire sia dalla descrizione della pagina sia dal link su cui fanno clic per leggere la pagina stessa. Questi snippet sono particolarmente utili per le ricerche vocali o su dispositivi mobili.

In genere gli snippet in primo piano contengono un solo risultato, ma possono mostrarne anche più di uno.

Fonte Google

Gli snippet sono la rappresentazione visuale dei “dati strutturati” contenuti in una pagina pubblicata sul web.

Questa particolare attività prende il nome di markup dei dati.

È importante utilizzare la marcatura dei dati perché, man mano che Google costruisce un web sempre più semantico, questi markup diventano sempre più preziosi per garantire una comunicazione efficace su Internet.

Grazie all’integrazione di schema.org, Google può integrare i risultati di ricerca del nostro sito web con informazioni aggiuntive che prendono il nome di rich snippet.

Sostanzialmente maggiori sono le informazioni che offriamo ai nostri utente direttamente sul motore di ricerca (risultati di ricerca organici) maggiori sono le probabilità che decida di cliccare sui nostri contenuti.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top