skip to Main Content
La Strategia Di Focalizzazione Nel Film A Beautiful Mind

Russell Crowe ci spiega, a suo modo, la Strategia di Focalizzazione

Hai visto il film “A Beautiful Mind” con Russell Crowe?

In una famosa scena del film, lui ed i suoi amici vogliono provare a rimorchiare 5 bellissime ragazze.

Sostanzialmente dice che, se tutti ci provano con la bionda, nessuno porta a casa il risultato (me la dovevano dire quando ero giovane questa regola … capperi 😅) ma se ognuno si concentra su una sola donna …….

Non voglio rovinarti la sorpresa… Se non hai visto il film o non ricordi la scena guardalo ora…

Si basa sulla “Teoria dinamiche dominanti ed equilibrio di J. Nash”.

Spero tu non stia pensando..

Ora Cremonesi, ma che cosa c’entra con il business? lei mi sta facendo perdere tempo…

Dammi ancora solo un minuto e vediamo insieme, perché la strategia di focalizzazione ti permette di vincere sul mercato.

Immaginiamo che cinque aziende propongano i loro prodotti a tutto il mercato. Indistintamente.

P.s. la triste notizia è che non sono solo cinque le aziende ma sono decine e decine. E’ sufficiente andare in un supermercato, guardare uno scaffale di un qualsiasi prodotto per vedere quante marche esistono.

Dicevamo, cinque aziende, esattamente come stanno per fare i cinque amici nel bar.

Come avete visto nel film, tutti vogliono puntare alla bionda, è la più carina del gruppo.

Così facendo lei si troverà cinque opportunità. Probabilmente, deciderà per una di queste opportunità, oppure, come avviene spesse volte nel business, non sceglie nessuna di esse.

Perché? Perché tutti, molto probabilmente si presentano allo stesso modo. Fanno le stesse battute. Sostanzialmente è difficile percepirne le differenze.

Adottiamo invece la strategia di John Nash e portiamola sul business.

Andiamo sul mercato, non cercando di intercettare tutto il mercato, ma focalizzandoci solo su una piccola parte di esso.

Se voglio parlare ad una persona in particolare, il nostro target, devo conoscere tutto di lei.

Devo sapere quali gusti, abitudini e preferenza ha.

Quindi mi devo informare. Devo fare domande. Devo scoprire che la biondina del film, ama gli uomini maturi, vestiti distintamente, simpatici e con una buona cultura.

Parallelamente, nel business, devo capire qual è la leva emozionale che convince il mio target di riferimento a comprare il mio prodotto.

Una vendita si basa principalmente sulle emozioni, non sulla logica.

Diversamente non si spiegherebbe come mai, tantissime donne, sono disposte ad accantonare dei mesi parte dello stipendio, per comprarsi una Louis Vuitton.
Lo fanno per quello che Louis Vuitton rappresenta.
Semplice, non per come è fatta o per il tipo di pelle.
Semplicemente per l’emozione che scaturisce indossando una Louis Vuitton.

L’obiettivo di questo articolo non è spiegarti nel dettaglio come impostare la tua strategia, ma perché è fondamentale farlo.

Ho dedicato tantissimi articoli a questo argomento ed un’intera sezione del sito.

Ritengo fondamentale e vincente questa strategia. Differenziarsi dai competitors vuol dire, vincere sui competitors.

Non vince chi è più bravo, ma chi è diverso!

Riporto brevemente i punti fondamentali.
Se vuoi scoprire perché questa strategia può farti vincere sul mercato, ti invito la leggere questa pagina:

Strategia di Focalizzazione

Come realizzare una Strategia di Focalizzazione

Riporto passo passo, quali sono gli elementi fondamentali:

1) Definisci in quale nicchia di mercato stare

Vuol dire prima di tutto guardare nella propria azienda. Quali sono i prodotti che:

  • Funzionano meglio?
  • Vendiamo di più?
  • Hanno le migliori marginalità?
  • Possiamo aumentarne la produzione senza impattare sull’organizzazione?

Quando hai selezionato questi prodotti, devi rinunciare agli altri.
Li devi togliere dal catalogo, dal sito e dalla comunicazione in genere.
“Gli altri prodotti” bruciano solo marginalità.
Se stai pensando che ogni tanto ne vendi qualcuno, ecco…. lascia stare.
Gli altri prodotti, semplicemente, ti de-focalizzano.

2) Definisci target e mercato

Per mercato intendo dire dove vuoi operare a livello territoriale.
Uno dei tanti vantaggi della strategia di focalizzazione è che parli ad un numero ridotto di persone.
Quindi puoi concentrarti in un piccolo mercato e conquistalo.
Poi spostati sul mercato vicino e conquista anche quello.

Con Target intendo dire a quali persone ti vuoi rivolgere.
Ovviamente dipende dal tipo di prodotto che vuoi vendere.

L’ideale sarebbe prima definire il target e poi realizzare il prodotto che risponde alle esigenze di quel target.

Sappiamo che ormai tu quei prodotti li hai e li devi vendere, quindi identifichiamo il tuo target ideale.

3) Realizza la giusta strategia di posizionamento

Ti ricordi quello che abbiamo detto prima?

La biondina del film ama gli uomini maturi, vestiti distintamente, simpatici e con una buona cultura.

Quindi dobbiamo diventare esattamente quelli.

Dal punto di vista del business, una volta che abbiamo individuato il nostro target potenziale, tutta la comunicazione deve parlare la sua lingua.

Dobbiamo rispondere ad ogni domanda ed esigenza in modo professionale e competente.

Perché?

Perché siamo gli specialisti di quel prodotto e settore.

E’ questa la semplice magia che ti fa vincere sul mercato.

Diventa specialista di una nicchia e ne diventerai subito il leader.

Ti auguro una fantastica giornata e .. buona focalizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Strategia di Focalizzazione nel film A Beautiful Mind

Back To Top
×Close search
Cerca