Cerca
Close this search box.

Social Selling: La Guida Completa per Incrementare le Tue Vendite

Indice dei contenuti

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una rivoluzione digitale che ha radicalmente trasformato settori e concetti fino a questo momento analogici.

Basti pensare a come con l’avvento dei social media, le classiche e tradizionali dinamiche commerciali hanno rapidamente ceduto il passo ad un approccio più coinvolgente e interattivo: il Social Selling.

Questa pratica innovativa di concepire il commercio ha permesso alle aziende di raggiungere più facilmente i propri clienti e soprattutto di costruire relazioni autentiche e durature con il pubblico.

In questo articolo entreremo nel dettaglio e capiremo che cos’è il Social Selling Marketing e come può rappresentare una risorsa potente per le aziende che vogliono aumentare le vendite e migliorare la loro presenza online.

Preparati a scoprire come trasformare i tuoi profili aziendali sui social media in potenti strumenti di vendita e a cogliere tutte le opportunità che il Social Selling ha da offrire per il successo del tuo business

Che Cos’è il Social Selling? 

Ma cosa si intende esattamente quando parliamo di Social Selling? Si tratta di una strategia di vendita in cui il processo di acquisizione contatti e clienti avviene entrando in contatto con il pubblico attraverso i social media, fornendo contenuti di valore e comprendendo le esigenze degli utenti.

Ma attenzione, il concetto di Social Selling, non si limita alla mera promozione di prodotti e servizi attraverso i social media.

Al contrario, si discosta dalle tradizionali tecniche di vendita push con l’unico obiettivo di vendere il prodotto, per abbracciare una mentalità di attrazione e sviluppare fiducia verso un brand, attraverso contenuti pertinenti e conversazioni significative.

In breve, questa strategia si fonda sull’idea che avere successo nelle vendite deriva dalla capacità dell’azienda e dei settori incaricati al suo interno, di comprendere e soddisfare le esigenze dei clienti instaurando con loro un rapporto di reciproca fiducia.

Esploriamo ora i principali benefici del Social Selling e come le imprese possono sfruttarli per ottenere risultati tangibili nel loro processo di vendita.

Perché il Social Selling è Importante per le Aziende: i Vantaggi

Lo scopo del Social Selling è quello di creare un collegamento diretto nella mente del pubblico target durante il processo di vendita. 

In poche parole attraverso il Social Selling è possibile diventare il brand di riferimento e non solo un’opzione, nella testa dei potenziali clienti. Ma diamo uno sguardo più da vicino e capiamo quali sono i principali benefici del Social Selling.

Costruire Connessioni Autentiche 

Il Social Selling, come abbiamo già anticipato, permette alle aziende di stabilire connessioni più autentiche con il loro pubblico grazie alle interazioni dirette e alla condivisione di contenuti pertinenti.

Questo favorisce l’aumento della fiducia nei confronti dell’azienda e del brand e automaticamente aumenta le probabilità di conversione.

Incrementare la Visibilità del Brand

Grazie al largo uso dei social media, le aziende sono in grado, attraverso il Social Selling, di aumentare la propria visibilità online e raggiungere nuovi segmenti di mercato.

Questo si traduce in una maggiore visibilità del brand e in un’amplificazione delle opportunità di vendita e generazione contatti.

Comprendere Meglio il Mercato

Attraverso le interazioni e analizzando i feedback degli utenti sui social media è possibile ottenere preziose informazioni che permetteranno di conoscere meglio il mercato. 

In questo modo le aziende hanno uno strumento potente per comprendere al meglio le esigenze, i desideri e i pain del loro pubblico target, adattando di conseguenza le diverse strategie di vendita per soddisfare tali esigenze.

Aumentare le Conversioni

Ovviamente, il Social Selling ha l’obiettivo di portare sì valore alla comunità ma anche di generare conversioni. 

Grazie ad un lavoro sinergico tra il settore vendite e il settore marketing di un’azienda è possibile raggiungere l’obiettivo prefissato.

Il Social Selling è in grado di posizionare il tuo marchio nelle interazioni quotidiane dei tuoi clienti, in questo modo diventerà parte integrante di tutto il buyer journey.

Facciamo un esempio. Possiedi un’attività che si occupa di prodotti per il make up e ogni giorno proponi contenuti che mostrano come realizzare al meglio un make up per una determinata occasione, cercando di rispondere alle domande dei follower e dispensando utili consigli.

Con il tempo riuscirai a creare una comunità interessata a ciò che condividi e ciò che offri. 

Nella mente dei tuoi seguaci, la tua azienda diventerà un punto di riferimento affidabile e, quando avranno bisogno di acquistare un nuovo prodotto make up, molto probabilmente penseranno alla tua azienda, trasformandosi così in clienti veri e propri.

Ma come fare per creare una presenza social così forte e di successo? Vediamo insieme le best practices che si possono mettere in atto per realizzare una strategia di Social Selling di successo.

To Do List per una Strategia Social Selling Efficace

Arriviamo alla parte pratica di questo articolo ed esaminiamo insieme la to do list per costruire una strategia di Social Selling efficace.

Seguendo una scaletta di questo tipo è possibile implementare con successo una strategia di Social Selling nel contesto aziendale.

Definisci un Piano Strategico

Come per ogni strategia di marketing, è indispensabile aver ben chiaro l’obiettivo aziendale che si vuol raggiungere e di conseguenza studiare un piano strategico dettagliato che possa portare al raggiungimento del risultato desiderato.

In questa fase è dunque necessario conoscere obiettivi specifici, la buyer persona ideale e valutare quali piattaforme social siano le più adatte per promuovere l’azienda. 

Solo una volta definiti questi aspetti è possibile passare alla creazione di una strategia di contenuti mirata.

Realizza Contenuti di Valore

Il contenuto è il motore del Social Selling. È fondamentale creare contenuti che apportino valore aggiunto alla community e che rispondano alle loro esigenze e interessi. Questo creerà una forte connessione con il brand.

Dovresti concentrarti sulla creazione di contenuti informativi, educativi e coinvolgenti come video, articoli, webinar, infografiche e così via. L’importante è fornire alle persone che ti seguono contenuti che siano in linea con il settore di riferimento.

Crea un Piano Editoriale per i Contenuti

Organizzare i contenuti nel tempo è una pratica estremamente importante che ti permetterà di sapere esattamente cosa pubblicare, quando farlo e su quale piattaforma.

Si tratta di un vero e proprio calendario in cui includere tutte le informazioni e il tipo di contenuto che andrai a pubblicare. 

In questo modo avrai una strategia organizzata nel tempo e sarà più facile realizzare post in anticipo e mantenere una cadenza regolare di pubblicazione.

Favorisci l’Interazione e l’Engagement

Il successo di una strategia di Social Selling dipende dalle interazioni con il pubblico di riferimento.

Incoraggia il dialogo e fai in modo di essere presente online, rispondendo ai tuoi follower e partecipando alle conversazioni relative al tuo settore di riferimento.

In questo modo aumenterà l’engagement e otterrai ancora più informazioni utili sul tuo target.

Monitora e Ottimizza le Performance

A questo punto potrai capire se il lavoro svolto fino a questo punto ha portato il risultato sperato. Il Social Selling è un processo continuo che necessita di essere costantemente monitorato e ottimizzato.

Ecco alcune metriche da tenere sempre sotto controllo:

  • Tasso di Coinvolgimento (like, condivisioni e commenti)
  • Tasso di Conversione
  • Tasso di Generazione Lead
  • Percentuale di Click (CTR)
  • Crescita dei Follower

Misura periodicamente le performance delle tue attività di Social Selling per identificare i punti di forza e eventuali aspetti da migliorare, apportando modifiche e ottimizzazioni nel caso fossero necessari.

Le piattaforme migliori per fare Social Selling

Ma su quale piattaforma social dovresti affermare la tua presenza online? Ne esistono diverse e ognuna offre opportunità e strumenti per le aziende che vogliono interagire con il proprio pubblico target e generare conversioni. 

La scelta della giusta piattaforma può determinare o meno il successo della tua strategia di Social Selling.

Come diciamo sempre noi di Factory Communication, è importante avere sempre il contenuto giusto, nel momento giusto, al posto giusto!

Linkedin

illustrazione icona Linkedin

Linkedin è una piattaforma social con una natura orientata al professionale ed è la piattaforma ideale per una strategia di Social Selling incentrata sul B2B.

È il luogo perfetto per condividere contenuti di settore, creare una rete di contatti con altri business e coltivare la propria immagine aziendale in modo professionale così da attirare l’attenzione di potenziali clienti o partner commerciali.

Facebook

illustrazione icona Facebook

Nonostante sia spesso associato alla sfera personale, Facebook offre grandi possibilità per il Social Selling, in particolar modo nel settore B2C.

Le aziende possono utilizzare pagine aziendali e gruppi di settore per condividere contenuti, interagire con gli utenti e promuovere prodotti e servizi attraverso annunci mirati.

Instagram

illustrazione icona instagram

Instagram, con il suo focus sui contenuti visivi come foto e video, è la piattaforma ideale per fare Social Selling nel settore moda, lifestyle, food e design.

È possibile sfruttare questa piattaforma per condividere foto e video creativi e coinvolgenti dei prodotti, attuare una strategia di influencer marketing ed approfittare della funzionalità di shopping integrato per semplificare le vendite.

TikTok

illustrazione icona TikTok

Infine, la piattaforma TikTok è perfetta per quelle aziende che hanno come target di riferimento i giovani.

Con il suo mood giocoso e creativo è il posto giusto in cui promuovere la propria azienda in un’ottica coinvolgente.

TikTok si basa principalmente sulla community e per questo motivo è bene che tu coinvolga il tuo pubblico target seguendo i trend, partecipando alle challenge e interagendo con i tuoi followers. 

Realizza contenuti divertenti e coinvolgenti come tutorial o video “dietro le quinte”, per sottolineare la personalità del tuo Brand.

In conclusione scegliere la giusta piattaforma su cui affermare la propria presenza online dipende dal settore di riferimento, dal target e dagli obiettivi di business e di vendita. 

In Factory Communication siamo sempre pronti a darti una mano per realizzare la strategia di marketing su misura per la tua azienda. Ti aiuteremo ad affermare la tua presenza online e ti condurremo verso i tuoi obiettivi.

CONDIVIDI SU: