Articoli & News

WhatsApp marketing: se non lo stai ancora usando, inizia ora

Strategie di Web Marketing su WhatsApp

Fai già WhatsApp Marketing? Se la risposta è no, probabilmente stai per cambiare idea. 

A giugno 2022, 33 milioni di italiani utilizzano Whatsapp quotidianamente sul loro telefono. Nel mondo, gli utenti attivi sono oltre 1 miliardo e mezzo. Un’enormità!

Superfluo dirci che una piattaforma così fa gola al marketing. Le aziende già la utilizzano con successo, soprattutto nell’ambito customer care. L’app di messaggistica più diffusa al mondo ha un potere che i social network non hanno: taglia definitivamente le distanze tra l’azienda e il singolo utente, permettendo un dialogo personalizzato e one to one.

Ciò significa che tutte le persone interessate al tuo brand potranno inviarti messaggi. Il marketing su WhatsApp può darti risultati che non ti aspetti.

Perché fare marketing con WhatsApp

Il primo, evidente (e già di per sé sufficiente) motivo per avviare la tua strategia di Whatsapp Marketing è la diffusione dell’app.

Attraverso WhatsApp, potenzialmente, potresti entrare nelle tasche di più di un italiano su 2, scrivere messaggi diretti e personalizzati, inviare immagini e vocali.

Il secondo motivo è appunto il fatto che tramite WhatsApp puoi eliminare completamente il gap tra il tuo brand e le persone. La chat istantanea permette di raggiungere un livello di engagement (il coinvolgimento attivo e la partecipazione, anche emotiva, della tua community) che neppure sui social network è possibile.

Gli utenti possono scambiare opinioni, far sentire la propria voce, avere risposte immediate. Cosa c’è di meglio per sentirsi parte di una realtà e di una comunità? 

Fare marketing su WhatsApp sa di branding molto più che di promozione o pubblicità.
Infatti è più adatto a creare relazioni di fiducia con i clienti e i lead, che non a promuovere o vendere direttamente i tuoi prodotti e servizi.
Ma questo lo vedremo meglio più avanti, perché ci sono delle regole che la piattaforma impone ai suoi utenti e che spingono proprio in questa direzione.

Le caratteristiche di WhatsApp Business

Fare WhatsApp marketing vuol dire incrementare la fidelizzazione dei propri contatti e clienti e le opportunità di vendita dei propri prodotti e servizi

Se vuoi iniziare a fare WhatsApp Marketing, la prima cosa che ti suggeriamo è di utilizzare un account WhatsApp Business. Hai bisogno solo di un numero di telefono aziendale.

Perché? Perché ha molte più funzionalità rispetto ad un profilo privato. Eccone una lista:

  • Pagina profilo pubblica con tutte le info salienti sulla tua azienda e il link al sito web;
  • Messaggi automatici, saluti e risposte rapide personalizzabili;
  • Etichette, per suddividere e tenere in ordine le chat con i clienti;
  • Insights dei dati di utilizzo dell’account.

WhatsApp Business: i costi?

Abbiamo un’altra grande notizia se vuoi usare WhatsApp Business, riguarda i costi. L’app è gratuita anche per le aziende. Come spiegano le F.A.Q. ufficiali di WhatsApp, infatti:

“WhatsApp Business è un’applicazione gratuita per Android e iPhone, pensata per i proprietari di piccole attività. WhatsApp Business semplifica l’interazione con i clienti grazie a strumenti che permettono di automatizzare, organizzare e rispondere velocemente ai messaggi. Inoltre, è stata pensata in modo che per aspetto e funzionamento possa offrire la stessa esperienza di utilizzo di WhatsApp Messenger. Puoi usare WhatsApp Business per tutte le attività a cui ti dedichi di solito, come mandare messaggi o inviare foto”.

Le regole da rispettare

Ci sono delle regole.

  1. Le condizioni di utilizzo di WhatsApp ci dicono chiaramente che non è possibile utilizzare la piattaforma per scopi prettamente promozionali o di vendita.
  2. Inoltre, sia i gruppi che le liste broadcast hanno un limite di utenti, fissato a 256. Se hai una target list ampia, dovrai utilizzare più gruppi o più broadcast.

La verità è che il WhatsApp Marketing può essere un campo sterminato di opportunità di business a chi ha il coraggio di sperimentare con creatività nuove soluzioni. Ciò significa che hai tante possibilità per attirare nuovi potenziali clienti, fidelizzare quelli già acquisiti, oppure incrementare le vendite del tuo E-commerce.

Alcune idee creative e efficaci per il WhatsApp Marketing

In quanti modi potrebbe essere utilizzato WA per fare marketing? Lasciacelo dire: davvero tanti. La cosa ancora più interessante è che uno strumento che si adegua perfettamente anche alle esigenze delle piccole imprese e dei liberi professionisti.

Abbiamo raccolto alcune idee che ti possono essere utili se decidi di percorrere questa strada.

Il broadcast super-esclusivo

Probabilmente ai tuoi lead e clienti piacerebbe far parte di un broadcast esclusivo. La piattaforma ti permette di creare una lista di numeri che ricevono contemporaneamente i tuoi messaggi, con un solo invio.

A differenza dei gruppi, nessun utente leggerà i dati degli altri utenti iscritti al broadcast. Però potrà rispondere a te direttamente in chat, in forma privata.

Puoi creare un broadcast dove solo chi ne fa parte ottiene determinati contenuti, informazioni o vantaggi.

Una lista a numero decisamente chiuso (256) che fa leva sull’esclusività e sul sentirsi parte di qualcosa.

Il gruppo per conoscere le tue persone e fare community

O magari, vorranno partecipare alle decisioni sui loro prodotti preferiti: che ne dici di dare loro voce su un gruppo? Potresti usare i gruppi di WhatsApp come gruppi di dibattito e raccolta di feedback, per migliorare la tua offerta e capire meglio cosa vogliono le persone a cui ti rivolgi.
Contemporaneamente, i gruppi possono diventare un modo economico per catalizzare la voglia dei tuoi utenti di sentirsi parte di una community.

L’integrazione di Whatsapp con il tuo CRM aziendale

Factory Communication Arriva l'integrazione nativa tra HubSpot e WhatsApp

E se vuoi fare le cose in grande, integra Whatsapp con il CRM aziendale per avere una visione unica del rapporto dell’azienda con ciascun cliente: messaggi istantanei inclusi!

Abbiamo già parlato della grande novità in casa HubSpot, che ha finalmente implementato l’integrazione nativa con Whatsapp Business per le licenze Professional e Enterprise. 

Se utilizzi un altro CRM o una licenza di HubSpot diversa, prova a muoverti tra app e estensioni per integrare comunque le due piattaforme. 

Non sarebbe niente male unire il WhatsApp Marketing con il Customer Care diretto e immediato, vero?

Il consiglio definitivo

Ogni azienda e ogni brand dovrebbero avere una propria strategia di marketing e comunicazione, che includa le piattaforme davvero utili per quel contesto specifico.

Il marketing con Whatsapp è molto indicato per professionisti e PMI, ma anche per aziende di grandi dimensioni. Il punto è: differenziarsi.

Differenziare l’offerta, differenziare la strategia di marketing. Questo è il segreto per muoverti efficacemente tra tutte le piattaforme, le app, i social network, scegliendo solo quelle che ti permettono di parlare alla tua nicchia di clienti e leads.

Questo è uno dei punti di forza di Factory Communication, che studia strategie di marketing e comunicazione differenziate e orientate all’obiettivo, per ciascuna realtà. Anche la tua.

Scopri le strategie di Factory Communication

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONDIVIDI SU:
WhatsApp
LinkedIn
Facebook
Email
Twitter
Pinterest
Facebook

VUOI UNA STRATEGIA PERSONALIZZATA PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI E INCREMENTARE LE VENDITE?

NON ASPETTARE, COMPILA SUBITO IL FORM!

ARTICOLI RECENTI:

Tabella dei Contenuti

Tabella dei Contenuti