skip to Main Content
7 Informazioni Importanti Che Devi Assolutamente Conoscere Sui Social

Ti occupi di Social Media?

7 informazioni importanti che devi assolutamente conoscere per sviluppare la tua strategia

Ormai sappiamo tutti quanto potere il mondo social eserciti sulle abitudini quotidiane della popolazione.

Se, come noi di ,ti occupi di Social Media Marketing converrai che questi network sono al centro di molte riflessioni strategiche.

In questo articolo spieghiamo alcune statistiche sui Social Network che ti faranno percepire il valore del Social Media Marketing!

1. Il valore di un clic, non sempre sinonimo di conversione

Il numero di clic è importante per capire il numero di persone interessate ad un contenuto.

Grazie alle statistiche fornite dai vari Canali Social possiamo acquisire utili informazioni sul grado di interesse dei nostri contenuti e modificare, se necessario, il nostro Piano Editoriale.
Non bisogna mai dimenticare, però, che non tutti gli utenti che effettuano un clic fruiscono realmente di quel contenuto.
Basti pensare che il tempo medio di permanenza su una pagina web alla quale si è fatto accesso tramite un link presente sui social è meno di un minuto, esattamente di 57 secondi.

Chiaramente questo dipende da tanti fattori:

  • Coerenza di contenuto, soggetto, titolo etc.. tra il post posizionato sui Social e articolo collegato sul sito internet.
  • Qualità del contenuto
  • Layout grafico che rende interessante, piacevole e scorrevole la lettura
  • Ricchezza di informazioni. L’utente si aspetta di ricevere qualche cosa. I post fini a se stessi scritti solo per migliorare l’indicizzazione in Google non producono alcun effetto sul nostro utente, quindi abbandona il sito nei famosi 57 secondi.
  • Link ad altri articoli (possibilmente posizionati sul nostro sito) per eventuali ed ulteriori approfondimenti. Scopri a tal proposito il valore della Link Building.
Le mamme con bimbi sotto i 5 anni sono il target numero uno

2. Le mamme, il target numero 1

Tenerle sempre in considerazione. Sono proprio le mamme, con figli sotto cinque anni, le persone più attive sui social.
Inutile pensare solo alle nuove generazioni. Partendo da questo punto fermo, possiamo studiare e sviluppare la nostra strategia di Social Media Marketing con l’obiettivo di raggiungere questo specifico Target.

Spesse volte il Target primario potrebbe essere rappresentato dall’uomo, ma poi scopriamo che prima di definire l’acquisto, si rivolge alla propria compagna per un consiglio o una conferma. Quindi è chiaro che il peso reale, in questa fase, è maggiore quello della donna che non quello dell’uomo.

Quindi nella definizione del Target delle nostre campagne, non soffermiamoci alle apparenze, ma cerchiamo di analizzare nel profondo chi è il vero decision maker. Potremmo scoprire che la nostra strategia non è focalizzata e capire, perchè non riusciamo a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati.

Grafico Panoramica acquisizione su google Analytics

3. L’importanza del Dark Social, da non sottovalutare

Avete presente tutte le volte che avete copiato e incollato un link in un messaggio o un’email e inviato a persone specifiche, non servendovi dei pulsanti di share sui social? In questo modo avete partecipato alla condivisione tramite Dark Social, responsabile dell’84% di traffico in uscita condiviso.

Certo Dark Social sembra qualcosa di molto brutto o pericoloso. Semplicemente sono tutte quelle attività ed interazioni difficili da monitorare.

Se si utilizzano tools professionali si riesce, mediamente, a finalizzare almeno una buona parte di queste informazioni e statistiche.
Detto questo è importante andare sempre oltre il monitoraggio sui social considerando il fatto che ogni interazione è importante, anche quella che non si vede!

Quindi consigliamo una verifica incrociata sulle diverse statistiche dei vostri Canali Social, e gli altri Canali Online, come ad esempio il vostro sito internet.
Una prima base l’abbiamo già con Google Analytic, con la schermata che ci mostra la panoramica dell’Acquisizione.
Come potete vedere delle 247 sessioni totali, 170 arrivano dalla ricerca su Google (Organic Search)
35 da siti di riferimento dove abbiamo pubblicato articoli o link che puntano al nostro sito (link building)
33 arrivano direttamente (Direct) in questo caso queste visite possono essere state generate da link salvati sui Browser, piuttosto che link condivisi via email etc.
Tra questi possono rientrare anche le visite definite Dark Social. In ultimo vediamo le visite generate direttamente dai nostri Canali Social.

4. Due ore circa sui social network

In media sono impiegato circa 2 ore al giorno sui social da parte di un utente.
Questo lasso di tempo non è breve ma, nonostante ciò, bisogna necessariamente puntare su contenuti di valore e di forte appeal per attirare l’attenzione degli utenti e soprattutto per differenziarli da tanti alti.

5. La navigazione mobile supera quella desktop

E’ esponenziale l’aumento dell’utilizzo dei social da dispositivi mobili, quali smartphone, tablet ecc…
Noi di Idee e Soluzioni ottimizziamo tutti i contenuti per renderli facilmente fruibili anche dai cellulari.
Non solo contenuti social ma anche quelli che quotidianamente pubblichiamo sui siti web e piattaforme dei nostri Clienti.

6. Snapchat e l’aumento esponenziale delle sue view

Si tratta di un social in grande crescita, non più rivolto solo ai giovanissimi.
Crescita guidata dai genitori che vogliono rimanere in contatto con i propri figli e avere uno sguardo live sulle loro giornate.

7. La velocità di interazione coinvolge i follower

Le persone vogliono sentirsi importanti e un brand, nel momento in cui interagisce con loro, soddisfa questa esigenza.
Il 71% delle persone che ricevono una risposta in tempi brevi da un brand, lo consiglierà positivamente ad altri.

Sono tanti i fattori da tenere in considerazione per una strategia social efficace ed efficiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 informazioni importanti che devi assolutamente conoscere sui Social

Back To Top
×Close search
Cerca