skip to Main Content
Google MAPS Si Arricchisce Di Nuove Funzionalità

Google MAPS si arricchisce di nuove funzionalità

Google Maps forse è una delle applicazioni più utilizzate in mobilità.

Se Facebook rimane uno dei Social network più vivi ed attivi Google Maps ci accompagna ogni giorno lungo tutti i nostri itinerari, sia che si tratti di viaggi di lavoro che di piacere: mappe, strade, luoghi, distanze, itinerari, fotografie sono solo alcune delle funzioni disponibili.

Come sempre lo spirito del nostro articolo non è solo quello di raccontare le nuove funzionalità ma noi di Factory Communication Agenzia Marketing, Comunicazione, Web & Social Media Strategy con sedi in Milano e Mariano Comense, abbiamo l’obiettivo di far comprendere il vantaggio in termini di Business per ogni piccola o grande attività.

Sopratutto per quelle che hanno la necessità di essere geo-localizzate e raggiunte dai possibili nuovi Clienti: Ristoranti, Palestre, Centri di Bellezza, Musei, Librerie, Meccanici … l’elenco è veramente lungo, visto che ogni giorno si arricchisce di nuove tipologie merceologiche.
Prima di presentare alcuni vantaggi concreti che Google Maps ci può offrire vi riportiamo le ultime novità:

Parcheggio? No problem.

Grazie alla nuova funzionalità disponibile a breve, Google Maps ci aiuterà a trovare il tanto desiderato parcheggio (approfondite qui l’argomento: Nuova funzionalità di Google Maps. Ora ci ricorda dove hai parcheggiato).

Infatti scaricando l’upgrade di Google Maps alla versione 9.44 (solo per Android) gli utenti, accanto al tempo stimato di arrivo e alla distanza da percorrere prima di giungere alla destinazione inserita, vedranno comparire un nuovo simbolo “P” inserito tra le informazioni della destinazione che sarà, di colore blu per indicare le opzioni di parcheggio “Easy” o “Medium” (wow c’è parcheggio); rosso nel caso in cui la reperibilità di un parcheggio si prevede difficile: continua a girare :-(.

Per ora le info sono relative solo alle aree di grande aggregazione, ma “conoscendo” Big G, a brevissimo avremo tante informazioni utili: il costo del parcheggio, se occupato quando statisticamente potrà essere libero, eventuali servizi aggiuntivi come la pulizia della macchina, convenzioni etc.. diamo tempo al tempo ed avremo sicuramente nuovi servizi.

Ora è possibile prenotare una corsa con Uber direttamente dalla tua app.

Uber come Lyft sono servizi di “ride sharing” che, sfruttando il GPS dello smartphone, permettono all’utente di trovare l’autista (taxi privato) a te più vicino e di conoscere il prezzo presunto della corsa prima di salire a bordo dell’automobile.

Uber è un servizio che in Italia per questioni culturali (utilizzeremmo la nostra auto ovunque, anche al posto del carrello per far la spesa nei centri commerciali) è partito in sordina. Ma oggi sta acquisendo sempre più Clienti, ed alcuni amici e colleghi che l’hanno utilizzato mi hanno confermato la sua validità ed efficacia.

A patto che chi ti ha dato il “passaggio” la sera prima non ha abbia pesantemente aglio 🙂

Queste sono le principali novità degli ultimi giorni. Sicuramente molto utili a tutti noi.

Ora ritorniamo a scoprire perchè Google Maps ci puoi aiutare ad incrementare il business della nostra Azienda.

Se avete un negozio è fondamentale come prima cosa inserire la vostra attività. Per fare questo dovete attivare il servizio Google My Business, che consente di creare una Pagina Ufficiale della vostra attività collegata a Google Maps.

Quando effettuate la prima registrazione Google vi chiede di inserire i dati, in questo modo vi spedirà una cartolina all’indirizzo da voi indicato (che deve coincidere con quello dell’attività) per dimostrare che siete realmente i proprietari.

Sulla cartolina è inserito un codice di autenticazione che dovrete inserire nella console di Google My Business “et voilà” il gioco è fatto. In questo modo avete collegato la pagina Google+ alla vostra attività su Maps. Ogni volta che pubblicherete un contenuto, foto o articolo su Google+ sarà disponibile online per le ricerche e per gli utenti di Google Maps.

Questo è solo uno dei motivi per intraprendere questa strada. Sono tantissimi i vantaggi che potete ottenere.

Nel prossimo articolo vi spiegheremo perchè inserire la propria attività in Google+ e Google Maps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google MAPS si arricchisce di nuove funzionalità

1
Ciao, come posso aiutarti?
Vuoi ricevere news che parlano di Strategia, Marketing e Comunicazione?
Iscriviti al nostro Canali WhatsApp.
Invia il messaggio “ISCRIVIMI”.
Powered by
Back To Top
×Close search
Cerca