skip to Main Content

Cos’è il Remarketing?

Quante volte ci è capitato di cercare un prodotto, o servizio, su Internet, e successivamente abbiamo trovato sul web un annuncio che riguardava proprio quel prodotto, o quell’Azienda?

Ecco il Remarketing.

Viene definito anche Retargeting, e consiste in una speciale pubblicità online. Questa, viene visualizzata dagli utenti che hanno compiuto determinate azioni in precedenza su Internet, ma senza aver concluso la procedura di acquisto, o la conversione.

Questo metodo, è molto utile se vogliamo mantenere viva la nostra presenza nella disponibilità mentale del nostro pubblico di riferimento.

Generalmente, i siti web hanno un tasso di conversione molto basso, durante le prime visite degli utenti. E con il Remarketing possiamo portare un 2% di traffico, ad un 98%.

Come funziona?

Mai sentito parlare dei Cookie? I Cookie servono a tracciare le nostre azioni sul web, attraverso un semplice codice Javascript.

Infatti, inserendo uno di questi codici nel nostro sito web, ogni volta che otterremo una visita, il Cookie rilascerà al motore di ricerca un codice (impercettibile dall’utente, e che non compromette il funzionamento del nostro sito o dei dispositivi di navigazione). In questo modo, questo codice ci permetterà di tracciare il comportamento dell’utente sul web. E di conseguenza, ci permetterà di creare delle particolari campagne, e fare in modo che queste vengano viste solo da chi ha già visitato il nostro sito in precedenza.

Possiamo attivare delle campagne di Remarketing grazie a Google Ads (Google AdWords), ma anche Facebook. Nel caso dei social network, per esempio, potremmo realizzare una campagna e renderla visibile solo a chi ha già familiarità con il nostro Brand. E che quindi ha già avuto modo di visionare il nostro sito.

Ovviamente il Remarketing è una tecnica, che deve far parte di una strategia.

È sicuramente molto performante, ma non può funzionare da solo. Infatti il Retargeting è molto utile per generare conversioni, ma non aiuta a farci trovare sul web. O almeno, non ci riuscirà mai, senza una buona strategia di posizionamento del sito, o di focalizzazione.

Invece, realizzando una strategia di marketing e comunicazione, ottimizzata alla filosofia dell’Inbound Marketing, potremmo trarre il meglio, sia da questo strumento, sia da tutti gli altri che già utilizziamo.

Pensiamo per esempio al Social Media Marketing. Ottimo per generare traffico, ma non hanno la stessa capacità di conversione del Remarketing.

Stessa cosa per quanto riguarda la strategia SEO, oppure Google Ads.

Potremmo andare avanti all’infinito.

Il modo migliore per generare business, ed emergere rispetto ai nostri competitors, è utilizzare tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione. Realizzando quindi una strategia di Marketing Integrato, senza lasciare nulla al caso e curando ogni minimo particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Remarketing (Retargeting)

Back To Top
×Close search
Cerca