skip to Main Content
Factory Communication E TikTok For Business Cos'è E Perchè Dovresti Utilizzarlo Nella Tua Strategia?

Strategia TikTok for Business

TikTok for Business. Cos’è e perchè dovresti utilizzarlo nella tua strategia?

Per capire esattamente di cosa parliamo, quando citiamo TikTok for Business, è necessario partire dal principio.

Nel 2014 nasce Musical.ly, un’app che ha riscosso in poco tempo un enorme successo, soprattutto tra i giovani.

Questa app nasceva con lo scopo di condividere musica. E gli utenti avevano la possibilità di condividere sui propri canali dei brevi video di se stessi, dove sincronizzavano il labiale con la musica (lip-sync).

In questo modo, era possibile ottenere un “effetto playback” senza precedenti. Semplicemente con uno smartphone.

E tutti gli utenti potevano vestire i panni di Beyoncè e/o Pavarotti, per qualche minuto della loro vita.

Inutile dire che il successo si è via via amplificato, rendendo l’app appetibile anche ai “meno giovani”.

Infatti per due anni consecutivi, Musical.ly è stata tra le 100 app più scaricate, con una pubblicazione di circa 13 milioni di video al giorno.

Ma nel 2018, la società cinese Bytedance decide di acquisire la popolare app, per fonderla con una nuova.

Il risultato di questa fusione? TikTok.

TikTok, esattamente come Musical.ly, è un social network impostato per la condivisione di video, in cui gli utenti possono sbizzarrirsi ad interpretare coreografie e cantanti famosi.

Non solo.

Infatti dopo la fusione, gli utenti attivi di TikTok sono cresciuti quasi dell’800%, creando la necessità di fruire contenuti differenti, per tutte le età.

Quindi si sono aperte le porte a scenette comiche, film impegnativi, tutorial ecc., rendendo il mondo di TikTok sempre più inclusivo.

Ovviamente, un’attività degli utenti così considerevole non poteva sfuggire ai professionisti del Marketing, che fin da subito si sono resi conto delle potenzialità di TikTok, a livello di Business.

Allo stesso modo, anche gli stessi creatori dell’App hanno percepito l’elevato potenziale pubblicitario della loro creazione. Così hanno recentemente dato vita a TikTok For Business.

Cos’è TikTok For Business?

TikTok For Business è l’innovativo strumento all-in-one, per i professionisti che intendono sviluppare il proprio Business attraverso TikTok.

Ma con una marcia in più. Perché con TikTok For Business, la realizzazione della strategia di marketing viene accompagnata dal social network stesso.

Infatti, anche senza ideare una strategia completamente nuova, da zero, la piattaforma ci aiuta attraverso l’intero processo di creazione di annunci pubblicitari, impostazione dei budget, raggiungimento del pubblico di destinazione e analisi dei dati delle campagne.

Un bel po’ di tempo (e neuroni) guadagnati!

L’obiettivo di TikTok, dichiarato dagli stessi creatori del social network, è quello di aiutare le aziende a liberare il loro lato creativo, insegnando loro come utilizzare l’app attraverso il loro servizio di e-learning, e guidandole attraverso la creazione degli annunci pubblicitari, attraverso la piattaformaAds Manager.

5 tipologie di pubblicità su TikTok

L’unico formato di marketing che le aziende possono utilizzare su TikTok, sono le pubblicità video.

La piattaforma TikTok For Business Ads Manager, può essere di aiuto per creare questo tipo di annunci. Inoltre abbiamo la possibilità di scegliere tra 5 diversi formati:

1. TopView Ads

Gli annunci TopView su TikTok, sono video che vengono visualizzati una volta al giorno, subito dopo che un utente apre la sua app per la prima volta.

Un esempio di TopView, è l’annuncio realizzato dalla società M&M, in tema Halloween.

Gli annunci TopView possono durare fino a 60 secondi. E considerando che un video di TikTok ha una durata massima di 15, l’annuncio TopView ha una durata decisamente superiore.

Per questo motivo, questo annuncio è perfetto per le Aziende che vogliono pubblicizzare prodotti o servizi che richiedono un tempo di attenzione più lungo. Come i cinema-trailer per esempio.

Factory Communication annuncio in-feed di oppo mobile su tiktok ad

2. Annunci In-Feed

Gli annunci In-Feed sono video che vengono visualizzati nella Pagina Principale di un utente, altrimenti detta “Pagina dei Per Te” (Page For You).

Insomma, una sorta di Home Page, dove ogni utente atterra quando accede all’App di TikTok.

La pagina Per Te, mostra alcuni video che l’algoritmo di TikTok ritiene possano essere interessanti per l’utente, in base alla sua attività sull’app.

In questi termini, possiamo dire che TikTok abbraccia la filosofia dell’Inbound Marketing. E in un certo senso, è affine anche ad HubSpot.

Ma torniamo a noi.

Gli annunci In-Feed si riconoscono, poiché occupano la quarta posizione nel feed di ciascun utente.

Tanto per intenderci, l’annuncio In-Feed è molto simile alla tipologia di annuncio che compare nel feed di Instagram.

Di seguito possiamo vedere un annuncio In-Feed di Oppo Mobile.

TikTok for Business strategia di Fitness Coach

Gli annunci In-Feed sono particolarmente utili per aumentare le conversioni, perchè possono essere corredati da una Call To Action (CTA).

In questa immagine vediamo la CTA di Fitness Coach, che ci invita a scaricare l’app per poterci allenare comodamente da casa.

TikTok for Business strategia Jennifer Lopez

3. Branded Hashtag

Un Branded Hashtag, non è altro che un Brand sotto forma di Hashtag.

Sono annunci pubblicitari che le aziende utilizzano per ispirare gli utenti di TikTok, i cosiddetti TikTokers, a creare contenuti attorno a un hashtag specifico. Ovviamente correlato alla propria Azienda.

L’utilizzo dell’hashtag, è esclusivo. Di conseguenza TikTok offre alle Aziende la possibilità di avere un proprio hashtag di riferimento, senza correre il rischio di essere “derubati” dai competitors.

Questa è un’ulteriore caratteristica di TikTok, che lo differenzia dagli altri social network. Infatti, per quanto riguarda gli altri canali social, nessun hashtag ha ufficialmente un proprietario.

Ovviamente per poter utilizzare un hashtag in esclusiva, c’è un prezzo, e anche piuttosto elevato. Si calcola infatti un costo medio di circa $150.000, per sei giorni.

Ad esempio, supponiamo di essere un’azienda di abbigliamento sportivo che ha appena lanciato una nuova maglietta, chiamata “Goal Shirt”.

Potremmo creare un Branded Hashtag, ad esempio #InMyGoalShirt, in cui incoraggiamo gli utenti di TikTok, che hanno acquistato il nostro prodotto, a pubblicare un video di loro stessi, che fanno attività fisica con la nostra maglietta.

Anche Jennifer Lopez ha utilizzato un Branded Hashtag per pubblicizzare la sua canzone, Pa Ti.

L’hashtag si chiama #PaTiChallenge, e la cantante ha pubblicato un video di se stessa che balla, in cui incoraggia gli utenti di TikTok a prendere parte alla sfida, replicando la coreografia.

L’hashtag #PaTiChallenge, in questo caso, ha ottenuto 2,4 miliardi di visualizzazioni.

Le Sfide hashtag possono essere presentate nella pagina Scopri di TikTok , dove gli utenti possono trovare nuove Challenge, e sfogliare gli hashtag di tendenza.

La pagina Scopri è simile alla pagina Esplora di Instagram.

4. Brand Takeovers

I Brand Takeovers sono un formato di annuncio che può includere TopView, In-Feed e Branded Hashtag, tutti contemporaneamente.

Possono anche essere video, gif o immagini statiche. In questo caso TikTok offre solo un’attività al giorno, e il costo iniziale è di circa $50.000 al giorno.

Guess , la nota azienda di moda, ha gestito un Brand Takeover su TikTok per pubblicizzare i suoi nuovi jeans.

In sei giorni, il loro account TikTok ha guadagnato oltre 12mila nuovi follower, e ha generato un tasso di coinvolgimento totale del 14,3%.

Il loro brand Takeover includeva Top View, Branded Hashtag e annunci In-Feed.

Factory Communication TikTok for Business esempio Guess

5. Branded Effects

Gli annunci Branded Effects utilizzano 2D, 3D o la Realtà Aumentata (AR), per aggiungere immagini dei prodotti nei video di TikTok.

I Brand in genere creano adesivi dei loro prodotti, GIF o filtri, che i TikTokers possono utilizzare durante la creazione dei loro video. Queste applicazioni, aumentano l’engagement e la Brand Awareness dell’Azienda.

Puma, la nota azienda di abbigliamento, ha utilizzato i Branded Effects per pubblicizzare le sue nuove scarpe da calcio.

L’adesivo 3D personalizzato per Puma, ha offerto agli utenti la possibilità di giocare con un pallone da calcio, nella realtà virtuale.

E l’accoppiamento dell’adesivo 3D con un hashtag contestato, ha generato in pochissimo tempo oltre 100.000 video di contenuti generati dagli utenti.

Perchè dovresti utilizzare TikTok For Business nella tua strategia di marketing?

TikTok For Business cade a fagiolo.

Proprio nel momento in cui è evidente che il nuovo social network ha un forte potere attrattivo per le Aziende, che vogliono pubblicizzare la propria attività su TikTok.

Prendiamo come esempio l’azienda di caffè americano Dunkin’. Nota anche come Dunkin’ Donuts.

Per pubblicizzare i suoi prodotti su TikTok, Dunkin’ ha deciso di collaborare con un influencer molto popolare, Charli D’amelio, che spesso realizza video di se stessa mentre sorseggia un caffè Dunkin’.

A soli 16 anni, Charli ha oltre 97 milioni di follower su TikTok.

Sebbene la sua piattaforma sia incentrata principalmente sui video di danza, ha annunciato la sua partnership con Dunkin’ in un video TikTok, che è stato visto circa 60 milioni di volte. In meno di due mesi.

Ebbene, Dunkin’ ha riferito di aver visto un aumento delle vendite del 45%, il giorno dopo l’annuncio dell’influencer.

Ovviamente, la decisione di utilizzare TikTok For Business nella tua strategia di marketing, dipende dai tuoi obiettivi aziendali.

Per facilitarti nella decisione, di seguito trovi un elenco di PRO e CONTRO, nell’utilizzo di TikTok nella tua strategia di marketing.

Usare TikTok nella propria strategia: i PRO

TikTok Ads Manager ti aiuterà a esporre i tuoi contenuti a un nuovo pubblico. 

La funzione “Segmenti di pubblico simili” della nuova piattaforma, ti aiuta a selezionare dei target simili a quelli già presi in considerazione.

TikTok ha oltre 600 milioni di utenti attivi, ed è disponibile in 155 paesi diversi. Se il nostro Brand è meno conosciuto rispetto ai nostri competitors, ciò potrebbe portare a una maggiore consapevolezza, da parte di una larga fetta di pubblico.

Teniamo comunque in considerazione alcuni dati.

Infatti il 32,5% degli utenti di TikTok ha un’età compresa tra i 10 e i 19 anni. Mentre il 29,5% tra i 20 e i 29 anni.

Se le tue Buyer Personas corrispondono a questo tipo di utente, il tuo business non farà altro che decollare.

TikTok prospera grazie ai contenuti informali, “dietro le quinte”. 

L’autenticità, è un elemento di fondamentale importanza per la generazione Z.

Se per il nostro Brand realizziamo contenuti piuttosto formali, magari più orientati alle vendite, l’utilizzo della piattaforma può aiutarci ad esprimere al meglio la nostra creatività, offrendo contenuti di valore e orientati al cliente.

In sostanza, una strategia di content marketing di ultima generazione.

Il 44,81% della popolazione mondiale possiede uno smartphone

Visto e considerato che il numero di utenti da mobile è in continuo aumento, è strategico considerare la realizzazione di una strategia di marketing basata sui dispositivi mobili.

Attualmente siamo circondati da modelli di smartphone di ogni tipo, dotati di qualsivoglia tecnologia.

Direttamente dalla nostra tasca potrebbe uscire lo strumento in grado di incrementare il nostro business… quindi perchè non utilizzarlo?

Infatti possiamo utilizzare TikTok for Business per creare annunci pubblicitari, direttamente dal palmo della nostra mano. E quindi gestire parte della nostra strategia con un click.

TikTok ha tassi di coinvolgimento più elevati rispetto a Instagram e Twitter. 

Nonostante TikTok sia il social network più “giovane”, nel 2019 il tasso di coinvolgimento medio, era addirittura superiore sia a Instagram che a Twitter.

Con questi dati alla mano, è semplice percepire le enormi potenzialità di TikTok nella tua strategia di marketing.

Infatti qualsiasi Brand, sia grande che piccolo, ha la garanzia di ottenere una grossa percentuale di pubblico coinvolto.

Usare TikTok nella propria strategia: i CONTRO

Gli utenti di TikTok non sono rappresentativi

Poiché la maggior parte degli utenti di TikTok è molto giovane, il pubblico a cui ci rivolgiamo su questo social network corrisponde a una determinata fascia d’età. Che potrebbe non corrispondere perfettamente alla nostra Buyer Persona di riferimento.

L’attività di marketing per la nostra Azienda quindi, potrebbe richiedere un pubblico diverso. E viceversa, gli utenti di TikTok potrebbero non essere interessati al tuo prodotto o servizio, o non averne la necessità.

TikTok richiede contenuti “easy”

Il tipo di contenuto richiesto da TikTok, potrebbe non essere in linea con la nostra mission.

Spesso la vera sfida, è proprio adattare i nostri contenuti “più seri”, a quelli divertenti e leggeri richiesti dagli utenti di TikTok.

Come abbiamo più volte detto, la focalizzazione è fondamentale per la crescita del nostro business. E di certo non possiamo privarcene, nel tentativo di cercare di utilizzare un nuovo canale di comunicazione.

I report di TikTok For Business non possono essere integrati con altre piattaforme

Ogni Azienda sa quanto i dati siano fondamentali, soprattutto per comprendere l’andamento e l’efficacia della propria strategia di marketing. Sia essa corredata di Campagne Marketing, o Social Media.

Purtroppo al momento, non sembra che TikTok voglia integrarsi con i CRM disponibili sul mercato.

Quindi la raccolta dei dati di cui abbiamo bisogno, e che ci interessano, richiederà qualche passaggio in più, rispetto a Facebook e Instagram.

Infatti, nonostante la sezione “Gestione annunci” di TikTok for Business sia di grande aiuto, quei dati (per ora) non potranno essere corredati di Marketing Automation.

Realizza la tua strategia su TikTok

Come abbiamo visto, incorporare il nuovo servizio della piattaforma globale TikTok nella nostra strategia di social media marketing, può essere uno strumento prezioso per la crescita del nostro business.

Infatti, sebbene l’app richieda contenuti di nicchia, e per un target piuttosto definito, le nostre Aziende hanno l’opportunità di diversificare la propria strategia, creando lead generation attraverso questi nuovi strumenti.

Usi TikTok nella tua strategia di Marketing?

Scrivici la tua esperienza nei commenti!

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top