skip to Main Content
Facebook Lancia L’Explore Feed Su Mobile, Il Test Che Separa Gli Amici Dalle Pagine.

Facebook lancia l’Explore Feed su mobile, il test che separa gli Amici dalle Pagine.

Oggi condividiamo con voi una delle ultime novità lanciate dal Social Network Blu: arriva Facebook Explore Feed su mobile.

Nel nuovo news feed è possibile scoprire, o meglio esplorare, contenuti ai quali potremmo essere interessati, inclusi post, articoli, immagini e video.

Si tratta di contenuti provenienti da fonti che non seguiamo ancora, come brand, news publisher o altri tipi di pagine che ci vengono proposti da Facebook, in base ai nostri interessi attuali o al nostro livello di engagement passato con alcuni post.

Nel dettaglio, il nuovo feed è gestito da un algoritmo che si basa sui nostri “mi piace” passati e sulle nostre azioni compiute nel corso delle ultime settimane.

Il Feed Esplora è raggiungibile dall’ultimo menù a destra, subito sotto la voce “Servizi per le Emergenze”, come nell’immagine sotto riportata:

Facebook explore feed mobile

L’obiettivo principale del nuovo feed è quello di aiutare gli utenti a scoprire contenuti che vanno al di là degli amici e delle pagine che già seguono.

Sappiamo che le persone vogliono disporre di un modo semplice per esplorare contenuti rilevanti di Pagine a cui non si è connessi.

ha sottolineato l’azienda californiana

Stiamo avviando il roll out di questi feed complementari di articoli popolari, video e foto, che vengono personalizzati in automatico per ogni utente.

Alcuni chiarimenti sul nuovo feed

Il Nuovo Feed semplifica ulteriormente l’esperienza di navigazione dell’utente, permettendogli di vedere in spazi separati le notizie di amici e familiari (ovvero di tutti coloro che appartengono alla cerchia di amici) inclusi nello streaming della Home di Facebook e i post pubblici delle pagine inclusi nel nuovo “contenitore” Explore.

Lo scopo del test è quello di capire se gli utenti preferiscono avere due spazi separati per la fruizione di contenuti personali e pubblici.

Saranno i risultati del test a chiarire se questa è un’idea che vale la pena considerare per il futuro di Facebook.

Andando oltre alla presentazione tecnica del servizio e paragonando questa nuova funzionalità con altre simili di altri Social Network ed aggregatori, possiamo dire che Facebook ci rende disponibile una nuova opportunità per rendere visibile i nostri Prodotti e Servizi, ad una schiera di possibili utenti ancora più grande.

Il limite attuale di attività realizzate sulla propria pagina Facebook deriva, appunto, dal fatto che quello che pubblichiamo viene visto prevalentemente da utenti che seguono la nostra pagina.

Non solo. Ricordiamo che solo il 6% circa degli utenti fruisce di questi contenuti, in quanto, Facebook per fare cassetto, ci obbliga a fare campagne PPC per mostrare i nostri contenuti ad un pubblico più vasto.

Va altresì detto che i contenuti possono essere trovati tramite la funzione di ricerca presente nel Social Network.

Facebook vuole, sempre di più, creare un mondo completo e globalizzato. Ricco di molteplici servizi.

Obiettivo è portare l’utente ad utilizzare Facebook per cercare ogni Informazione, Prodotto e Servizio, al posto dei diversi motori di ricerca, in primis Google.

Nota dolente del Social network in blu è proprio la ricerca. L’esperienza ventennale di Google, sicuramente non si può certo sostituire.

Come sempre il nostro consiglio è quello di sfruttare appieno le opportunità che i Social Network ci mettono a disposizione e questa nuova future può essere, veramente, un cavallo di battaglia.

Noi di Factory Communication Agenzia Marketing, Comunicazione, Web & Social Media Strategy  restiamo costantemente aggiornati su tutte le novità social in corso.

Quando si analizzano le novità Facebook siamo consapevoli che l’esperienza del Social Network Blu ruota intorno all’utente.

Di conseguenza, se l’utente è soddisfatto dell’esperienza vissuta, utilizzerà con sempre maggior interesse questo strumento e perchè no… potrebbe essere maggiormente incentivato ad investire parte del proprio Budget in Attività di Comunicazione su Facebook e/o su Social affini affidandosi a degli esperti di Comunicazione… proprio come Noi.

Lascia un commento

Facebook lancia l’Explore Feed su mobile, il test che separa gli Amici dalle Pagine.

Back To Top
×Close search
Cerca