skip to Main Content
LE IENE Ed Il Caso Linkem

Il binomio Linkem e LE IENE è veramente strano.

A mio avviso è venuto meno il ruolo de LE IENE di essere un programma di denuncia.

A dire la verità è parecchio tempo che ho voglia di scrivere questo articolo.

Come spesse volte capita, arriva il momento giusto.

Che il binomio Linkem (società che eroga servizi di Telefonia e Internet) e LE IENE (Programma di denuncia su Italia uno) suoni strano è nell’aria da tanto tempo.

Quello che mi ha sorpreso e direi… confortato.. sono le tante considerazioni, chat, commenti trovati online.

E’ sufficiente googlare (Cercare in Internet tramite un motore di ricerca) “linkem e le iene” per farsene un’idea.

Quello che mi ha stupito, è che, i primi commenti risalgono addirittura al 2013.

Onestamente non ho mai amato il programma televisivo Le IENE, contemporaneamente ho sempre cercato di considerarlo un programma di denuncia.

Quell’entità che si è fatta carico (facendo odiens e quindi business) dei problemi di quest’Italia perennemente ammalata e disastrata.

Sostanzialmente LE IENE certificano quello che va bene, ma sopratutto quello che NON VA BENE.

Quindi non posso che fare un plauso al Responsabile Marketing di Linkem che ha pensato bene di avere quelli de LE IENE come testimonial:

“Se oggi ti pago per dire che tutto va bene, domani non puoi fare un servizio sulla mia Azienda per dire che invece il servizio è pessimo, come si legge spesse volte online.”

Non voglio fare ne considerazioni, ne moralismi. Mi piacerebbe solo un poco di etica in più.

Per questo motivo ho pubblicato questo articolo nella sezione Spiritual Business.

Quando si parla di ideali, pensieri, volontà, obiettivi è tutto sempre molto facile.

Diverso è mantenere obiettivi ed ideali nella vita quotidiana.

Quando, in alcuni casi, fanno a cazzotti con contratti ed interessi economici.

E’ dura è veramente dura essere coerenti. Alcune volte devi rinunciare ad un buon contratto e mediamente accade, quando ne hai più bisogno.

Da sempre penso che abbiamo una sola faccia ed una sola parola.

Se viene meno a quello che dici, agli impegni che ti sei preso, perdi credibilità.

E la credibilità è l’unica moneta che abbiamo che non si può ne comprare ne duplicare.

Mi farebbe piacere avere un tuo parere.

Buona giornata.

Donato Cremonesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LE IENE ed il caso Linkem

Back To Top
×Close search
Cerca