skip to Main Content
Una Personale Riflessione Su Che Cosa Comunica Lo Spot Brio Blu Rocchetta

Una persona riflessione su che cosa comunica lo Spot Brio Blu Rocchetta

Da alcune settimane è possibile vedere sovente in TV il nuovo spot dell’acqua Brio Blu Rocchetta.

Quello che esprimo non è un giudizio sulla qualità dello spot e del lavoro fatto dall’Agenzia. Ma il risvolto di Comunicazione che porta con se. Un approccio che personalmente giudico al limite.

Perché?

Partiamo dalla traduzione integrale del parlato

“Per noi supereroi la spesa è una cosa seria e quando scegliamo l’acqua siamo super esigenti. Con la super vista leggiamo le etichette una ad una, controlliamo la frizzantezza, le assaggiamo tutte  poi scegliamo. Che acqua ho scelto? Facile. Brio blu. Perché alla mia super famiglia piace una super acqua. Frizzante in modo equilibrato leggera e buonissima. Brio Blu ci piaci tu. Ed è Rocchetta. Brio Blu la qualità vale di più.”

E questo è lo spot

Come potete vedere, il protagonista dello Spot è un super eroe e tutta la sua famiglia.

Ma perchè considero questo spot al limite dal punto di vista della Comunicazione?

Perché utilizzando personaggi simil fantasy (perchè i protagonisti anche se super eroi, rimangono pur sempre lo stereotipo della famiglia felice) l’Azienda produttrice della famosa acqua lancia allo spettatore alcuni messaggi nemmeno troppo subliminali: La nostra acqua è la migliore di tutte. Giusto, normale e corretto. Ma lo fa utilizzando un personaggio di fantasia, che è anche un super eroe. Ricorda super man ma non lo è. E tramite il super eroe lancia dei messaggi estremamente forti. Facendola tramite un personaggio di fantasia però, l’Azienda non si assume la responsabilità di quello che viene detto nello Spot.

Vediamo i messaggi uno ad uno:

  • “Per noi supereroi la spesa è una cosa seria e quando scegliamo l’acqua siamo super esigenti.” Tralasciando il fatto che non sapevo che i super eroi facessero la spesa :-), questa intro rafforza fin da subito il messaggio passando tre elementi chiave: Super eroi, la spesa è una cosa seria, siamo super esigenti. Tradotto. Siccome siamo super esigenti e la spesa è una cosa seria, di noi ti puoi fidare.
  • “Con la super vista leggiamo le etichette una ad una”. L’astuzia dell’inquadratura sta nel fatto che il super eroe scansiona con la super vista solo le etichette dell’acqua Brio Blu. Il messaggio che passa, invece, è che legge tutte le etichette.
  • “controlliamo la frizzantezza, le assaggiamo tutte poi scegliamo.” Questo passaggio è estremamnente importante. Il super ero ha appena detto che legge le etichette una ad una. Qui oltre a dire “controlliamo la frizzantezza”,  dice “ le assaggiamo tutte”. Eccolo qui il punto. Quel tutte (guardato lo spot il super eroe corre avanti e indietro per assaggiare le acque) porta con se che il super eroe ha: 1) letto le etichette 2) controllato la frizzantezza 3) assaggiato” tutte le acque presenti nel supermercato. Quindi tutti i Competitors.

Il resto dello spot è una normale chiusa.

Sostanzialmente.

Qui lo spot sta comunicando  al mercato, tramite il personaggio di fantasia, che ha letto tutte le etichette delle acque presenti nel super mercato, ne ha verificati i valori riportati sull’etichetta, le ha assaggiate tutte. E poi ha scelto l’acqua migliore. Brio Blu Rocchetta.

E’ vero oggi il consumatore è molto più attento. Non si fa ingabolare. Ma rimane pur sempre un messaggio subliminale forte.

Personalmente è un tipo di Comunicazione che non amo e non applico. Parto sempre dal presupposto che dobbiamo avere il rispetto del Consumatore. Le cose vanno dette per quello che sono. Non amo nemmeno quegli spot che ti fanno vedere la scatola di tonno, dove il trancio è perfetto. Poi apri la scatola e scopri che è tutta un’altra cosa. Foto sui packaging che rappresentano i prodotti in un modo incredibile e poi scopri che ….

Personalmente credo che sia finita l’era dei Testimonial, delle immagini finte, del costruito.

La gente vuole chiarezza, onestà, correttezza. Dimmi le caratteristiche del tuo Prodotto o Servizio, poi decido se fa al caso mio.

Come dice Seth Godin E’ più facile amare un Brand quando anche il Brand ti ricambia.”

Se siamo corretti con i consumatori, guadagniamo la loro fiducia. E se il nostro prodotto non è all’altezza di quello dei Competitors, dobbiamo fare una sola cosa: migliorarlo.

Buon sabato a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una personale riflessione su che cosa comunica lo Spot Brio Blu Rocchetta

Back To Top
Cerca