skip to Main Content
Il QR Code è Lo Strumento Di Connessione Tra L’Azienda E Il Suo Pubblico Di Riferimento, Nel Marketing Offline

Il QR Code è lo strumento di connessione tra l’Azienda e il suo pubblico di riferimento, nel marketing offline

Il Qr Code, o Codice QR, è un codice 2D, ovvero bidimensionale.

E la sua composizione in realtà è molto semplice, perché si tratta di un piccolo schema di forma quadrata, bianco, in cui sono disposti dei moduli neri.

Questo strumento è diventato sempre più utilizzato, sia dalle grandi che dalle piccole aziende. Grazie al costo praticamente nullo e alle sue infinite applicazioni.

Infatti il QR Code è noto per riuscire a memorizzare tantissimi dati, per questo è possibile collegarlo a siti internet, contenuti multimediali, cataloghi, profili social ecc. E soprattutto, permette di accedere a questi contenuti, semplicemente inquadrandolo con la fotocamera dello smartphone.

Insomma, uno strumento utilissimo, e molto performante, per il Marketing Offline.

Il QR Code migliora la Customer Experience della nostra Azienda

Come dicevamo, il QR Code può essere utilizzato per infiniti scopi. Primo fra tutti, la Customer Experience.

Infatti il Codice QR può esserci di grande aiuto, se lo posizioniamo sui nostri prodotti, biglietti da visita e brochure.

Facciamo alcuni esempi.

FACTORY COMMUNICATION Mockup Biglietto da visita donato cremonesi con qr code

Inserito sui biglietti da visita, possiamo creare un collegamento immediato al sito internet, oppure ai contatti diretti della persona. In questo modo, non solo il contatto è rapido, ma se viene utilizzato un opportuno QR Code è possibile anche tenere tracciate le fondi dei contatti.

esempio di utilizzo del QR Code

Applicato sulla scatola di un nostro prodotto, possiamo creare un collegamento a un video-tutorial, che mostra come utilizzarlo, e come controllare eventuali malfunzionamenti. In questo modo, aiuteremo anche il nostro team di Customer Service a snellire la mole di richieste che provengono dall’esterno.

QR Code esempio di utilizzo

Inserito sulla brochure, possiamo creare un collegamento a ogni sezione del nostro sito che tratta un determinato argomento. Quindi sulla nostra brochure che mostra i computer portatili, collegheremo la sezione dedicata del sito. Sulla brochure relativa all’assistenza, collegheremo il servizio clienti. E così via.

Come dicevamo e come abbiamo visto, il QR Code è un ottimo strumento per migliorare l’esperienza dei nostri clienti, e potenziali clienti.

I Contenuti per il QR Code

Grazie al Viaggio dell’Acquirente (Buyer’s Journey)  abbiamo capito quanto sia importante offrire il contenuto giusto, al momento giusto, alla persona giusta.

E con il QR Code vige la stessa regola.

Infatti è importante offrire ai nostri clienti, e potenziali clienti, contenuti sempre pertinenti alle loro necessità. In questo modo genereremo fiducia, e riusciremo a risolvere le loro problematiche ancor prima che si pongano la domanda.

Una vera e propria strategia di Content Marketing.

Video-Tutorial

I Video-tutorial  sono attualmente tra i contenuti più gettonati. Pensiamo per esempio alle ricette, al make-up, al bricolage ecc.

Sono video dinamici, e molto focalizzati su un determinato argomento. Quindi molto performanti dal punto di vista Inbound.

Con un video-tutorial possiamo mostrare ai nostri clienti come utilizzare al meglio i nostri prodotti. Siano essi cosmetici, elettrodomestici o automobili.

Infatti questo tipo di contenuto si adatta ad ogni tipo di prodotto.

Con il QR Code, abbiamo la possibilità di offrire ai nostri clienti un contenuto pertinente, immediato e facile da raggiungere. Semplicemente inquadrando il Codice con la fotocamera dello smartphone.

QR Code esempio di utilizzo per i coupon

Coupon

Utilizzato tantissimo dai supermercati e ristoranti, il Coupon ha preso sempre più piede tra i contenuti offerti tramite QR Code.

Infatti molte catene di ristoranti, specialmente fast food, utilizzano i Coupon tramite Codice QR, per offrire sconti su determinate specialità. E spesso il loro utilizzo è consentito esclusivamente scaricando l’App del ristorante.

Come nel caso di Burger King.

Lead Generation

Oggi la maggior parte dei prodotti sono caratterizzati dal QR Code. Aggiungere questo codice ai nostri prodotti, ai volantini, ai cartelli pubblicitari ecc. ci permette di offrire un “biglietto d’ingresso” ai nostri contenuti. Anche agli utenti che non sono ancora nostri clienti, e di cui non abbiamo riferimenti di contatto.

Ed è proprio così che possiamo realizzare la nostra strategia di Lead Generation.

Grazie ad Hubspot, abbiamo la possibilità di tracciare il comportamento degli utenti. Quindi da dove accedono ai nostri contenuti, cosa li ha portati a una determinata sezione del nostro sito, cosa hanno visualizzato di più ecc.

Tutte queste informazioni, vengono analizzate da Hubspot, per aggiornare il nostro database e incrementare il numero dei nostri contatti.

In questo modo, il QR Code funge “da calamita” per potenziali nuovi clienti, che sono entrati in contatto con noi spontaneamente, senza dispendio di denaro, e nemmeno troppe energie.

Ora tocca a te. Come userai i tuoi QR Code?

In questo articolo, abbiamo spiegato i principali usi del QR Code. Ma come abbiamo anticipato, possiamo utilizzare questo strumento per infiniti scopi, e con infinite modalità.

E tu? Hai già utilizzato i QR Code per la tua strategia di marketing e comunicazione?

Scrivici nei commenti come, e per cosa li hai usati. Saremo felici di scrivere un articolo anche sui tuoi metodi.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QR Code nella strategia di marketing

Back To Top
×Close search
Cerca